Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Primo arbitro italiano a dirigere una finale mondiale

24/08/2021, 23:59

Asti - Sergio Gonella
(1933 – 2018)
Entrato nell’AIA nel 1953
Arbitro in Serie A dal 1964 al 1978 (175 gare)
Internazionale dal 1970 al 1978
Vice Commissario CAN dal 1978 al 1981
Commissario CAN nella Stagione 1998 - 1999
Presidente dell’AIA e Membro della Commissione UEFA dal 1998 al 2000

Il dirigente benemerito Sergio Gonella è stato uno dei grandi protagonisti della storia dell’AIA, sia come direttore di gara sia a livello dirigenziale. Sul campo è stato il primo arbitro italiano ad aver diretto la finale di un Mondiale, Argentina – Olanda del 1978, anno in cui, avendo arbitrato due anni prima la finale dell’Europeo Cecoslovacchia – Germania Ovest, eguagliò anche il primato del direttore di gara svizzero Gottfried Dienst, consistente appunto nella direzione della gara decisiva delle due competizioni riservate a squadre nazionali.
Prestigiosa anche la carriera dirigenziale di Gonella, che ebbe il suo apice dal 1998 al 2000, quando rivestì la carica di Presidente dell’AIA e Membro della Commissione UEFA. Furono gli anni in cui si distinse per la difesa dei suoi associati quando oggetto di polemiche: “Le contestazioni non ci spaventano e alle moviole ci sentiamo e ci sentiremo sempre superiori, perché la partita vera è quella che si gioca sul campo e non sarà mai quella che viene vista la sera, con l'ausilio dei mezzi televisivi”, disse in una trasmissione televisiva del 23 marzo 2000.
Sergio Gonella nel 2013 venne inserito, ex aequo con il collega Cesare Gussoni, nella Hall of fame del calcio italiano nella categoria “arbitro italiano”.
Per motivi di lavoro, nel corso della sua carriera oltre ad Asti è stato iscritto per brevi periodi anche ad altre Sezioni, quali Parma, Biella e La Spezia.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente