Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Paolucci: “Siete il nostro futuro; lavorate bene e divertitevi”

10/09/2021, 13:29

Lanciano
Venerdì 27 agosto si è aperto il raduno precampionato della Sezione di Lanciano presso l’Hotel del Camerlengo di Fara San Martino, che si è concluso domenica 29 agosto. Tre giorni ricchi di lavori in aula e sul campo, ma anche di momenti goliardici e amichevoli, volti a ‘riaccendere’ lo spirito associativo dell’essere arbitro che, causa Covid-19, si è inevitabilmente affievolito.
A dare il via il Presidente Igor Yury Paolucci: “Cari ragazzi, fate che questi tre giorni di raduno possano essere per voi un modo per tornare finalmente a stare insieme e tornare a vivere la nostra Associazione. Ricordatevi dei vostri sogni e di tutti gli obiettivi e le aspettative che avevate a marzo 2020, quando tutto si è fermato. Voi siete il futuro della Sezione, lavorate bene durante questo raduno, ma divertitevi; è fondamentale”.
Durante lo stage, lezioni in aula con gli associati Stefania Menicucci, Alessio Miccoli e Matteo Cavacini si sono alternate a sedute di allenamento, curate dal Referente Atletico Fabio D’Ettorre. I lavori per i ragazzi del futsal, invece, sono stati coordinati in maniera specifica dal loro Responsabile sezionale, Domenico Donato Marchetti.
La giornata di sabato 28 agosto ha visto la partecipazione anche degli osservatori, che in prima mattinata hanno seguito un lavoro mirato con il Vice Presidente Mirko Bisbano, alla graditissima presenza del Componente Regionale Domenico Capuzzi, di Vasto, che ha presenziato per tutta la giornata offrendo spunti fondamentali per interpretare al meglio questo ruolo.
A seguire, c’è stata la visita del neo Presidente del Comitato Regionale Abruzzo Giuseppe De Santis di Avezzano, accompagnato dai Componenti Alfredo Leonetti di Avezzano e Giuseppe Paione di Lanciano. De Santis, alla sua prima uscita ad un raduno sezionale dalla sua nomina, ha tenuto una stimolante riunione sull’importanza della prevenzione e sul percorso tecnico, comportamentale e disciplinare da seguire durante la gara.
È stata quindi la volta dell’analisi delle modifiche regolamentari introdotte dalla Circolare n°1, illustrate con precisione dal Componente del Settore Tecnico dell’AIA Pietro Feliciani di Teramo.
La domenica mattina, infine, ha visto gli interventi degli arbitri regionali Nicola De Iuliis e Maria Regina Roccalba, che hanno raccontato la loro partecipazione alla celebrazione dei 110 anni dell’Associazione, svoltasi a Milano il giorno precedente, evidenziandone l’altissimo valore formativo grazie anche alla visione di filmati.
Il raduno è stato poi chiuso dal Vice Presidente Mirko Bisbano, il quale ha ricordato l’importanza di essere arbitri e di svolgere nel migliore dei modi il delicato compito che viene affidato loro.
Il raduno è stato particolarmente appassionato ed entusiasmante, denso di spunti tecnici ed arricchito ancora di più dalla presenza dei citati ospiti, nonché degli associati frentani in forza al Comitato Regionale ed alle varie Commissioni Nazionali, che hanno trasferito ai più giovani tutta la loro passione e competenza tecnica.

In copertina la foto di gruppo dei giovani arbitri della Sezione di Lanciano
In gallery:
1. Da sinistra Giuseppe Paione, Giuseppe De Santis e Igor Yury Paolucci
2. Riunione con il Componente CRA responsabile degli osservatori, Domenico Capuzzi
3. Pietro Feliciani del Settore Tecnico dell’AIA mentre spiega la Circolare n. 1
4. Gli arbitri in aula
5. Gli arbitri durante una seduta di allenamento
6. Gli osservatori sezionali
7. Gli arbitri del calcio a 5

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente