Ai nastri di partenza anche arbitri e osservatori del calcio a 5

Ai nastri di partenza anche arbitri e osservatori del calcio a 5Al via, domenica 12 settembre a L’Aquila, il secondo dei tre raduni precampionato del Comitato Regionale Abruzzo, che ha interessato arbitri ed osservatori del futsal.
Mentre i primi hanno iniziato con i test atletici, i secondi erano in aula con il Componente del Settore Tecnico dell’AIA Mario Pavoncelli, il quale ha descritto al meglio gli aspetti valutativi, motivazionali e comunicativi che deve avere nel proprio bagaglio un giusto osservatore arbitrale.
A termine dei test gli arbitri hanno raggiunto i colleghi in aula e, dopo la conclusione dei consueti quiz regolamentari, la parola è tornata al Settore Tecnico il quale, con grande collaborazione e con la Responsabile Regionale del Calcio a 5 Manuela Di Fabbi, ha illustrato le nuove modifiche regolamentari dettate dalla Circolare n°1.
“Quest’anno il regolamento ha subito diverse variazioni – ha detto Manuela - per questo, sin da subito, dobbiamo avere la forza di farci trovare pronti ad ogni evenienza”.
Manuela ha voluto ringraziare per il loro preziosissimo aiuto il Collaboratore Luca Moscone e il Responsabile del Progetto Talent e Mentor del Calcio a 5 Massimiliano Palombi, i quali, durante tutta la giornata, si sono alternati negli interventi innalzando ancor di più il livello tecnico.
A seguire il saluto del Responsabile Regionale Futsal del Comitato Regionale LND Abruzzo Vittorio Salvatore.
In conclusione ha preso la parola il Presidente del CRA Abruzzo Giuseppe De Santis, il quale ha voluto ringraziare personalmente ogni Componente e Referente per il lavoro svolto in queste giornate di raduno.
Il prossimo ed ultimo appuntamento precampionato si terrà sabato 18 settembre con i giovani arbitri della Prima Categoria.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri