Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Gli arbitri imperiesi pronti per la nuova Stagione

Enrico Luly - 07/10/2021, 10:00

Imperia
Importante appuntamento di ritrovo sabato 25 settembre per i colleghi della Sezione d'Imperia che presso il centro sportivo "Professor Aicardi" di Pontedassio hanno dato inizio alla loro Stagione: un incontro indispensabile organizzato come crocevia per farsi trovare preparati ad un'annata che si presenta quanto mai densa di responsabilità.
Previa consegna dell’autocertificazione e misurazione della temperatura, la mattinata è iniziata con l'accettazione e la registrazione al campo dei partecipanti, a cui sono stati consegnati i nuovi Regolamenti nonché polo e tuta sezionale.
Ad aprire il raduno ha provveduto il Presidente Sezionale Alessandro Savioli con una riflessione ponderata riguardo le difficoltà riscontrate nelle ultime Stagioni Sportive, con l'augurio e la speranza di una rinnovata rinascita e crescita in vista dei Campionati che presto prenderanno il via.
Decisamente apprezzate le parole dell'arbitro Internazionale Davide Massa che, intervenuto subito dopo, ha voluto rivolgersi ai giovani dedicando loro queste parole: "Vedo tanti ragazzi che hanno voglia di mettersi in gioco, impegnatevi sempre con un sorriso e con lo spirito giusto".
In seguito, è stato eseguito sotto la guida di Federica Sibilla, neo Referente Regionale per la preparazione atletica, il nuovo test denominato SDS per la verifica dell'idoneità degli arbitri effettivi. Rilevanti gli interventi, sempre all'interno del terreno di gioco, di Maurizio Viazzi, nuovo Componente della CON Dilettanti, e di Gabriele Muruzzi, segretario amministrativo del Comitato Regionale, che hanno messo a fuoco i posizionamenti da adottare per i direttori di gara sui calci di punizione nei pressi delle aree dei difendenti e con le barriere formate, stabilendo le priorità da perseguire negli svariati casi descritti e dispensando consigli sullo spostamento in gara.
Subito dopo ha preso la parola Alessandro Cassini, Responsabile provinciale della Federazione per l'attività di base, che in maniera chiara e sintetica ha parlato con spirito pedagogico, esortando i direttori di gara a porre particolare attenzione agli atleti scorretti: a riguardo di ciò, ha voluto rimarcare che la proposta di un corso arbitri per i giovani calciatori tesserati è stata accolta favorevolmente dal suo Dipartimento.
Dopo pranzo, si è tenuta l'Assemblea ordinaria con la lettura della relazione del bilancio contabile a cura del cassiere Antonello Motosso, l'esposizione di quella tecnica – associativa da parte del Presidente Alessandro Savioli e, infine, l'analisi amministrativa del Revisore dei Conti Enrico Calzia: il tutto è stato votato all'unanimità dai presenti aventi diritto al voto. 
Quindi, sono state spiegate le novità regolamentari che hanno visto come relatore Michele Manera, collaboratore di Segreteria presso il Comitato Regionale; terminata la sua esplicativa esposizione, tutti i colleghi sono stati impegnati nello svolgimento dei quiz, i cui risultati hanno messo in risalto lo studio del Regolamento da parte degli associati, che sono stati ricompensati con materiale tecnico gentilmente offerto dai due colleghi Internazionali Davide Massa e Stefano Alassio.
La giornata ha avuto il suo epilogo con le disposizioni tecniche da porre in pratica nel corso della Stagione Sportiva da parte degli Organi Tecnici Sezionali Luigi Rambaldi e Riccardo Semeria, subito prima che il Presidente Alessandro Savioli chiudesse il raduno con i saluti conclusivi.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente