Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

La campagna #DiventArbitro al centro delle strategie di comunicazione dell’AIA

Federico Marchi - 08/10/2021, 21:00

Un lavoro coordinato per ottimizzare la campagna di reclutamento #DiventArbitro, unendo tutte le componenti che all’interno dell’AIA si occupano di comunicazione, dalla sede centrale ai 20 Comitati Regionali e Provinciali fino alle 207 Sezioni presenti in Italia. Con questo obiettivo si è svolta ieri sera una riunione tra la Commissione Comunicazione dell’Associazione Italiana Arbitri ed i Referenti regionali della rivista “L’Arbitro". L’incontro, organizzato in videoconferenza, ha infatti avuto lo scopo primario di analizzare la partenza della campagna promozionale #DiventArbitro , individuando le strategie comuni per raggiungere gli obiettivi prefissati.

La campagna si sviluppa attraverso la promozione di una serie di spot sul web e sui principali social network. I filmati mostrano la figura arbitrale dalla preparazione delle partite, a livello tecnico ed atletico, fino alla loro direzione. Il messaggio è infatti quello di mostrare come si possa vivere il mondo del calcio da protagonisti vestendo la divisa dell’arbitro, ovvero di colui che fa rispettare le regole sul terreno di giuoco e che garantisce il regolare svolgimento delle partite.

All’incontro di ieri sera ha partecipato anche il Componente del Comitato Nazionale dell’AIA Alberto Zaroli che ha espresso soddisfazione per il lavoro svolto e l’impegno dimostrato, sottolineato l’importanza di proseguire su questa strada.

Tra gli altri temi che sono stati trattati durante la riunione: un esame delle varie modalità utilizzo del nuovo logo dell’AIA, un’analisi delle potenzialità dei social network in tema di comunicazione ed un focus tecnico incentrato sul tema della fotografia.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente