Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Raduno d'inizio Stagione: "Finalmente si ritorna in campo"

Lorenzo Pettirossi - 12/10/2021, 10:00

Genova
“La nostra passione è ai massimi livelli, ascoltate con molta attenzione e impegnatevi, ma non dimenticate mai di divertirvi”. Il Presidente Roberto Romeo ha voluto aprire così il raduno di inizio Stagione, cogliendo l’occasione per motivare i presenti.
Gli impegni sono stati divisi in due giornate, in modo da poter prendere tutte le misure di sicurezza e adottare i protocolli previsti per il contrasto al Covid-19. Nella prima giornata, sabato 25 settembre, i “fischietti” genovesi sono arrivati presso il campo sportivo “Baciccia” a Genova Prà dove hanno potuto svolgere i test atletici sotto gli occhi del preparatore atletico Guglielmo Noce, del Presidente Roberto Romeo e di tutto il Consiglio Direttivo.

La seconda giornata, sabato 2 ottobre, presso la sala conferenze dell’Hotel Mercure, è stata aperta dal Componente del Modulo Formazione del Settore Tecnico Alessandro Masini che prima di spiegare la Circolare n.1 ha auspicato che quest’anno i ragazzi possano concretamente applicare anche le novità regolamentari che riguardano principalmente la regola 12. “Questa pandemia ci ha stravolto, l’anno scorso avevate incominciato la Stagione ascoltando i cambiamenti regolamentari al raduno, ma non avete mai potuto applicarli. Speriamo che questo sia l’anno della ripartenza e che possiate finalmente tornare a fare rispettare il regolamento sul terreno di giuoco”.

La giornata è poi continuata con le disposizioni tecniche impartite ai ragazzi dal Vicepresidente Davide Bertoldo che, in apertura del suo discorso, si è rivolto agli arbitri dell’ultimo corso: “Sono contento che finalmente possiate incominciare un nuovo percorso di crescita sportivo e, soprattutto, umano. Infatti, vi accorgerete che all’interno della nostra Associazione ci sono valori e momenti di confronto che vi aiuteranno a diventare uomini e donne migliori”. Poi, rivolgendosi a tutto l’organico: “Noi vogliamo coprire con la massima qualità ogni gara perché per noi ogni gara ha il suo arbitro. Per fare questo abbiamo bisogno della vostra collaborazione e cercheremo di valutarvi il maggior numero possibile di volte, in modo da poter capire a che punto del vostro percorso arbitrale siete dopo questo anno e mezzo di stop”.

All’evento era presente anche il Presidente del Comitato Regionale Arbitri Liguria Fabio Vicinanza che ha voluto spronare i ragazzi così: “È inutile ricordare che la Sezione di Genova ha una storia incredibile dal punto di vista arbitrale ed è tutt’ora con molti arbitri, osservatori e dirigenti che operano a livello nazionale una Sezione molto importante. Voi avete una grande responsabilità quando scendete in campo con il suo nome sulla maglia. Impegnatevi, date il vostro massimo e sono sicuro che dimostrerete di esserne all’altezza”.
Insieme a Vicinanza era presente anche il Componente del CRA Liguria Diego Landi: “Siamo in un momento di difficoltà. State attenti e fatevi trovare sempre pronti perché da ogni momento di difficoltà ci sono sempre delle opportunità. Se dimostrerete le vostre qualità e vi farete trovare carichi e “sul pezzo” potreste passare, già nel corso di questa Stagione Sportiva, al Comitato Regionale”.

In copertina il Presidente Roberto Romeo con il Presidente del CRA Liguria Fabio Vicinanza.
In gallery:
1. I ragazzi presenti al raduno;
2. Da destra verso sinistra l’Organo Tecnico Sezionale Federico Cucco, il Vicepresidente Davide Bertoldo, il Presidente Roberto Romeo, il Componente del Settore Tecnico Alessandro Masini, l’Organo Tecnico Sezionale e Referente Medico Regionale Simone Gardella.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente