Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Due giorni intensi di raduno precampionato

Fabio Mattia Festa - 13/10/2021, 19:00

Avellino
La Sezione di Avellino ai nastri di partenza per la Stagione 2021 - 2022: nelle giornate di sabato 9 e domenica 10 ottobre si è svolto il raduno dell’Organo Tecnico Sezionale, con gli associati fortemente motivati dalla ripresa delle attività.
Nella giornata di sabato, i fischietti avellinesi si sono subito calati nella parte atletica del raduno, ritrovandosi presso il campo comunale di Manocalzati, dove hanno svolto, nel pieno rispetto del protocollo anti COVID, i test atletici, tra cui il nuovo SDS: brillanti i risultati ottenuti, chiaro segnale della grande voglia di cominciare da parte dei ragazzi.
Nella giornata di domenica, invece, l’attività tecnica è proseguita nel capoluogo irpino, presso i locali sezionali, che finalmente hanno riaperto le porte all’attività tecnica in presenza dopo il lungo periodo di incontri da remoto.
Presenti sia arbitri che osservatori, in turni distinti, cui è stata illustrata la Circolare n. 1 da parte del Componente del Settore Tecnico dell’AIA Antonio Ruggiero, che ha anche curato la somministrazione dei quiz tecnici.
Dopo il saluto del Componente del Comitato Regionale della Campania Alberico Galluccio, sono state impartite le disposizioni tecniche da parte dei Responsabili Sezionali Gianluca Restieri, Diego De Gisi e Vincenzo Storti.
Molto gradito il saluto del Presidente della Lega Nazionale Dilettanti Cosimo Sibilia, che ha sottolineato come il rapporto tra arbitri e componenti federali sia fondamentale per una ripartenza ed una crescita comune del movimento calcistico italiano.
Successivamente, è stato il momento della visita di un gradito ospite, l’arbitro della Commissione Arbitri Nazionale Gianpiero Miele, il quale, con grande semplicità, ha trasmesso la sua bellissima esperienza ai tanti fischietti presenti, facendone crescere maggiormente la voglia di scendere in campo.
A coordinare i lavori il Presidente Sezionale Saverio Zaccaria, il quale, riconoscendo gli enormi sacrifici di tutti gli associati nel periodo emergenziale, ha esposto le tante novità che interesseranno le attività della Sezione, in piena sinergia con l’AIA centrale.
Inoltre, il Presidente si è concentrato sull’importanza della ripresa delle attività tecniche ed associative, necessarie per una crescita arbitrale, umana e sociale, mirata ad un ritorno alla normalità: “In questo periodo avete mostrato la vera essenza dell’essere arbitro, sacrificandovi molto fuori dal campo con il rispetto delle regole: adesso, finalmente, è il momento di tornare a fare ciò che più ci piace, gli arbitri in campo!”.
Il raduno si è concluso con un augurio a tutti gli associati di una buona ripresa delle attività e l’appuntamento a breve per l’avvio delle attività tecniche.

In copertina gli arbitri in aula
In gallery:
1. L'arbitro CAN Gianpiero Miele
2. Il Presidente Saverio Zaccaria
3. Il saluto del Presidente della LND Cosimo Sibilia
4. La spiegazione della Circolare n.1
5. Il Vicepresidente Restieri, il Componente CRA Galluccio e il Componente del Settore Tecnico Antonello Ruggiero
6. Test Atletici
7. Test Atletici

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente