Tanta voglia di tornare sul campo e lasciarsi la pandemia alle spalle

Agropoli

Tanta voglia di tornare sul campo e lasciarsi la pandemia alle spalleSi dice che il segreto per andare avanti sia iniziare e può sembrare una frase scontata, ma dopo oltre un anno e mezzo di stop forzato riaccendere i motori nello sport, come nella vita, diventa atto fondamentale per tornare ad essere protagonisti del proprio tempo.
E con le due tappe del raduno precampionato svoltesi rispettivamente domenica 10 e giovedì 14 ottobre, la Sezione di Agropoli ‘Antonio Mandia’ ha inaugurato ufficialmente la sua attività. A dire il vero, le porte dei locali sezionali si erano già aperte il 27 settembre in occasione dell’Assemblea Ordinaria Sezionale, ma è con il raduno che si è respirata finalmente l’aria del nuovo inizio: tanti gli associati presenti: dai più anziani ai giovani che da marzo 2020 avevano appena cominciato ad affacciarsi al mondo arbitrale, per giungere infine a chi, avendo sostenuto l’esame in piena pandemia, la Sezione la conosceva solo tramite le riunioni online.
Per quanto riguarda la prima parte del raduno tenutasi domenica 10, l’evento ha visto protagonisti, oltre al Presidente Sezionale Donato Nicoletti che ha aperto i lavori accogliendo i presenti, il Componente del Comitato Regionale Arbitri della Campania Luigi Signoriello, della Sezione di Napoli, e il Componente del Settore Tecnico dell’AIA Fausto Vuolo, della Sezione di Nocera Inferiore.
Dopo i consueti saluti istituzionali del Presidente, sono stati diversi i temi trattati, tra cui la spiegazione della Circolare n.1, con annessi quiz, e le disposizioni tecniche e comportamentali a cura dell’Organo Tecnico Sezionale.
Il raduno si è chiuso giovedì 14 con la parte atletica presso lo stadio ‘Raffaele Guariglia’ di Agropoli, dove i giovani arbitri si sono cimentati con il nuovo test atletico SDS e con la consueta prova di velocità sui 40 metri.
Tanta è stata l’emozione per i fischietti agropolesi che finalmente hanno potuto riassaporare la bellezza di un raduno sezionale, emozione avvalorata anche dagli auguri del Presidente Nicoletti per una stagione ricca di soddisfazioni.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri