Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

RefereeRUN a Venezia: il ritorno del Campionato di corsa degli arbitri

Filippo Faggian - 24/10/2021, 23:00

Davvero suggestiva la cornice che ha ospitato domenica 24 ottobre 2021 la prima RefereeRUN, il Campionato di corsa per arbitri di calcio, della Stagione Sportiva 2021/22. Venezia con i suoi ponti e le sue calli ha accolto i numerosi associati presenti all’interno della Venice Marathon e, nello specifico, nell’ambito della settima edizione della VM10.4K, gara su strada sulla distanza di km 10,4 circa partita dal Parco San Giuliano a Mestre e con arrivo in Piazza San Marco.

“Dopo le edizioni virtuali, siamo davvero felici di poter tornare a correre in presenza” ha detto Alessandro Paone, Responsabile della Commissione Eventi dell’Associazione Italiana Arbitri. “Siamo felici di poter vivere questo momento in una delle città più belle del mondo: questa cornice ci ha ripagati dei tanti sforzi e dell’impegno che insieme al team degli Eventi AIA abbiamo profuso per far ripartire la RefereeRUN dopo lo stop forzato”.
In questa Stagione la RefereeRUN si fa promotore della campagna di reclutamento #DiventArbitro e ogni associato impegnato nelle gare ne è un fulgido testimonial per far conoscere gli arbitri con la loro passione, cultura sportiva e impegno; inoltre, è fortemente sentito il legame con AIL, Associazione Italiana per la Lotta alle Leucemie e Linfomi, che è charity sponsor. Alla gara hanno preso parte anche Maurizio Sassu e Antonino Alesi della CON D, Domenico Ramicone ex assistente internazionale e dirigente AIA, Andrea Marton, Salvatore Contrafatto e Roberto Pungitore tutti della CAN BS e Alessandro Pizzi Responsabile CAN D che si è cimentato nella Maratona assieme ad una decina di associati AIA.

Con la partecipazione del Comitato Regionale Arbitri del Veneto e delle Sezioni di Mestre e Venezia, l’evento ha vissuto intensi momenti associativi a partire da venerdì 22 ottobre con la presenza del consueto stand promozionale posizionato all’interno del Village dedicato agli atleti e agli sportivi interessati alla Venice Marathon. “Questo tipo di iniziative permette a tutti gli appassionati di sport di conoscere il nostro mondo, ci avvicina alle persone permettendoci di raccontare un po’ della nostra attività” ha spiegato Giovanni Sartori, Presidente della Sezione di Mestre. “Un ringraziamento va fatto anche all’Amministrazione comunale che ci ha permesso di illustrare la RefereeRUN e il nuovo Corso Arbitri nazionale all’interno di una conferenza stampa alla presenza del Vice Sindaco e dei giornali” ha detto il Presidente della Sezione di Venezia Michele Gottardi.

Alessandro Paone, supportato da Vincenzo Pepe della Sezione di Nocera Inferiore anche per l’elaborazione delle classifiche, nel corso delle premiazioni ha accolto sul podio i vincitori di tappa: miglior tempo assoluto per il marocchino naturalizzato italiano Ahmed Chafiqi mentre tra le donne si conferma al vertice Emanuela Zaetta. La premiazione è avvenuta alla presenza del Vice Sindaco del Comune di Venezia Andrea Tomaello, del Responsabile della Venice Marathon Lorenzo Cortesi, del Presidente della Sezione di Venezia Michele Gottardi e di Vincenzo Pepe, Collaboratore Commissione Eventi.

Presente all’evento anche il Componente del Comitato Nazionale Antonio Zappi che, nel portare il saluto istituzionale dell’AIA, ha ribadito: “La ricerca dei nuovi arbitri di promettenti potenzialità futura deve sempre più essere effettuata anche nei luoghi dell’atletica e delle attività sportive di livello” plaudendo iniziative di questo tipo e dando appuntamento alle prossime tappe: Reggio Calabria 5 dicembre 2021, Roma 30 gennaio 2022, Misano Adriatico 27 febbraio e poi la tappa speciale a Milano il 3 aprile. Oltre alle tappe note, la Commissione sta lavorando in collaborazione con CRA e Sezioni per realizzare altri eventi sul territorio nazionale come ad esempio una tappa speciale ad Aosta in memoria di Loris Azzaro a giugno 2022 e un’altra tappa a Roma in occasione della WeRunRome del 31 dicembre per ricordare il Presidente prematuramente scomparso Stefano Mattera a cui sarà dedicato l’evento speciale.
Dopo la tappa di Mestre e Venezia l’appuntamento è quindi a Reggio Calabria il prossimo 5 dicembre: una tappa realizzata in collaborazione con le Sezioni di Reggio Calabria e Messina e che continuerà ad accogliere tutti gli arbitri runner d’Italia.


Nello specifico la classifica RefereeRUN Venice Marathon 10k è la seguente:

Maschile Under30
1^ - Ahmed Chafiqi (Sezione di Terni) 39’33”
2^ - Edoardo Bertin (Sezione di Como) 40’44”
3^ - Federico Checchin (Sezione di Mestre) 52’37”

Maschile 30-44
1^ - Salvatore Contrafatto (Sezione di Catania) 48’08”
2^ - Alessandro Farina (Sezione di Vicenza) 50’37”
3^ - Alberto Spezzati (Sezione di Padova) 1h03’08”

Maschile Over45
1^ - Alessio Schiavo (Sezione di Terni) 40’24”
2^ - Andrea Giada (Sezione di Mestre) 45’43”
3^ - Antonino Alesi (Sezione di Agrigento) 47’50”

Femminile
1^ - Emanuela Zaetta (Sezione di Belluno) 51’20”
2^ - Irene Dal Cin (Sezione di Cinisello Balsamo) 53’54”
3^ - Stefania Cedraro (Sezione di Bergamo) 1h 01’33”

Foto di Gaia Cattelan

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente