Il Presidente Dobosz:“Investiamo sul vostro futuro”

CRA Lazio

Il Presidente Dobosz:“Investiamo sul vostro futuro”Weekend intenso ed all’insegna dei raduni regionali. Prima della fine dell’anno, il CRA Lazio si è mobilitato per dare un’ulteriore impronta tecnica in vista dei raduni di metà stagione che apriranno il 2022.
Sabato 11 dicembre a Villanova di Guidonia si è svolto infatti il raduno congiunto per arbitri, assistenti ed osservatori regionali a disposizione dell’organico di Eccellenza; domenica 12 dicembre la Sezione di Roma 2 ha accolto gli arbitri di elite del futsal per un raduno di confronto tecnico-atletico.

Arbitri, assistenti ed osservatori dell’Eccellenza hanno svolto un lavoro interattivo su situazioni di challenge e su DOGSO/SPA, supportati da Riccardo Tozzi, Responsabile del Modulo Formazione e perfezionamento del Settore Tecnico dell’AIA: “È la dinamica del contrasto che ci suggerisce il provvedimento corretto”.

Nella disamina degli episodi, prezioso il supporto degli Organi Tecnici, dove Daniele Viotti ha infatti posto l’attenzione sulla capacità di “fiutare” il pericolo che possa complicare la direzione di gara: “In alcune circostanze dovete fiutare prima la problematica. Dovete accendervi prima che il pericolo si concretizzi”. Gli Organi Tecnici degli osservatori Simone Innocenzi e Mirko Benedetti, invece, hanno posto l’attenzione sull’importanza del lavoro collettivo, perché “è meglio sbagliare qui che sul terreno di gioco, questo è il nostro spogliatoio.”

Nel pomeriggio spazio alla collaborazione arbitro-assistente. Con il supporto dei Responsabili D’Agostini e Claudio Pellegrini, altra lezione tecnica con nuovi episodi selezionati dalla Commissione. Il Vicepresidente D’Agostini ha voluto condividere la soddisfazione degli assistenti che hanno avuto la possibilità di esordire in Serie D: “Per questo dobbiamo anche ringraziare gli osservatori per il prezioso lavoro che hanno svolto e svolgono nella vostra formazione”. Tutto ciò senza dimenticare dove si vuole arrivare, come ribadito Pellegrini: “Non dovete accontentarvi, dovete eccellere per voi stessi e perchè siamo una regione con grande tradizione”.

“Quando siamo competenti decidiamo liberi e nel giusto”; il messaggio dei Responsabili Giancarlo Lombardi e Daniele Di Resta agli arbitri top-class del futsal regionale è stato improntato sullo sviluppo della credibilità dell’arbitro nei confronti di tutte le componenti della gara. Con la visione di filmati su episodi della stagione in corso, gli arbitri si sono soffermati sulla cura dei dettagli: “E’ anche dalle minuziosità che si dimostra sicurezza e conoscenza”. Dopo i consueti quiz tecnici, gli arbitri del futsal si sono sottoposti ai test atletici.

“Il lavoro di oggi è un investimento per il futuro e per la vostra formazione”: così il Presidente Giulio Dobosz ha concluso entrambi i raduni, ringraziando tutti per la passione e per gli sforzi ancor più incessanti in questo periodo. Ciononostante, tutto l’organico regionale è chiamato a non cedere nulla quanto ad abnegazione e professionalità, poiché “nulla è deciso. Dovete continuare a dare il 110% e dovete spingere fino alla fine della stagione perché siete tutti in corsa per l’obiettivo nazionale”.

In copertina: Giulio Dobosz durante i lavori del raduno;

In fotogallery:

1. Il saluto di apertura del Presidente Dobosz;
2. Riccardo Tozzi e Cristiano Partuini durante il lavoro del Settore Tecnico;
3. Arbitri e assistenti si confrontano sugli episodi;
4. Un osservatore commenta un episodio con gli arbitri;
5. Di Resta e Lombardi durante il raduno futsal;
6. Daniele Di Resta prima dei test atletici;
7. Un momento durante i test atletici.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri