Undici nuovi arbitri pronti per la ripresa dei campionati

Carbonia

Undici nuovi arbitri pronti per la ripresa dei campionati

A Carbonia sono 11 i nuovi arbitri


 
Mercoledì 22 dicembre si è svolto, in presenza, presso i locali della Sezione di Carbonia, l’esame di abilitazione per arbitri di calcio.
Sono ben 11 i nuovi neo-immessi. Dopo aver superato i test tecnici, i neo-arbitri hanno sostenuto un colloquio orale davanti alla commissione rappresentata dal Componente del Comitato Regionale Gianni Chiappe, il Segretario Sezionale Matteo Garau e il Presidente Alessandro Bertolazzo, dove hanno potuto esprimere le loro conoscenze regolamentari.
 
Il corso ha avuto luogo grazie al costante impegno del Referente Luca Cherchi, arbitro CAN C, che coadiuvato da diversi collaboratori, hanno permesso in questi mesi, questo lungo viaggio verso il meraviglioso mondo del Regolamento del Giuoco del calcio.
 
Orgoglioso del traguardo raggiunto, il Presidente di Sezione Alessandro Bertolazzo: “In questo momento di difficoltà che stiamo vivendo con la pandemia, siamo riusciti nel rispetto di tutte le norme anti-Covid vigenti, a tenere il primo corso arbitri di questa stagione in presenza. Ai nuovi immessi va il mio più grande in bocca al lupo. Dopo tanti mesi di lezione teorica, la ripresa dei campionati dopo le festività, sarà per loro un momento chiave e potranno finalmente mettere in pratica sul terreno di gioco, la teoria appresa che gli ha portati ad essere parte della grande famiglia che è l’AIA”.


In copertina: foto di gruppo dei nuovi arbitri col Presidente Bertolazzo e il Componente CRA Chiappe

In Fotogallery

1: I neoassociati durante i test tecnici

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri