Svolto l’esame finale del Corso Arbitri, sette i nuovi associati

Venosa

Svolto l’esame finale del Corso Arbitri, sette i nuovi associatiNel pomeriggio del 16 dicembre si è svolto presso la locale sede della Sezione di Venosa, l’esame finale del Corso Arbitri, che arricchisce di sette arbitri la Sezione oraziana. Le lezioni sono state distribuite in 40 giorni e si sono svolte in presenza con una frequenza di due incontri settimanali.
Il percorso formativo è stato guidato dal Presidente di Sezione Mario Volpe, dal Vicepresidente Adriano Catino e dagli associati Antonio Luciano e Davide Lettieri.
Gli istruttori con esperienza sono venuti in contro alle esigenze, ai dubbi e alle perplessità dei ragazzi iscritti e tramite l’aiuto delle slide e dei video forniti dal Settore Tecnico AIA, hanno spiegato ai corsisti le 17 regole del giuoco del calcio. I giovani hanno quindi effettuato i quiz tecnici regolamentari e successivamente sostenuto il colloquio orale alla presenza del Componente Regionale e Segretario Antonio Signore.
Le prove sono state superate da tutti i corsisti e il riscontro finale molto positivo e promettente, in quanto i ragazzi esaminati hanno dimostrato di avere passione e interesse per il gioco del calcio e già propositivi per poter iniziare presto sui campi.
Il Presidente di Sezione Mario Volpe ha espresso grande soddisfazione per i risultati dei test e ha rivolto un caloroso saluto ai nuovi associati: “Dopo poco più di un mese di corso finalmente siete arbitri, divertitevi e godetevi questa passione. Questa disciplina vi aprirà nuovi profili di vedere il calcio e spero che siate pronti per ricevere la prima designazione e dare il vostro primo fischio”.
Questi i sette neo associati: Davide Calabrese, Gaia Caprara, Lorenzo Lopez, Arianna Pagano Michele Pietrafesa, Davide Punella e Tonia Renna.

In copertina i neo associati con il Presidente Mario Volpe, il Vice Adriano Catino, il Segretario di Sezione Antonio Luciano e il Componente CRA Antonio Signore

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri