Con il nuovo Corso Arbitri la famiglia meranese si allarga

Merano

Con il nuovo Corso Arbitri la famiglia meranese si allargaDopo circa due mesi e mezzo di lezioni in modalità mista, sia in presenza sia in videoconferenza attraverso la piattaforma zoom, il 10 dicembre 2021 si è concluso il Corso Arbitri della Sezione di Merano ed è stato così dato il benvenuto nell’Associazione a cinque nuovi fischietti.

Durante il periodo di formazione, i nuovi aspiranti arbitri hanno potuto conoscere e imparare un nuovo mondo, quello arbitrale, grazie a coloro che hanno tenuto e sostenuto il Corso come Lucia Sciarrillo Responsabile del Corso Arbitri, Giuseppe Fantauzzo Presidente di Sezione, Michele Volpato Vice Presidente di Sezione, Pia Russo osservatore della CON, Carlo de Luca assistente in CAN D e alcuni associati della Sezione che, con la loro grande passione per l'arbitraggio e con grande entusiasmo, hanno trasmesso i valori dell'AIA.

I neo arbitri in questi mesi hanno dimostrato di essere partecipi e appassionati alle lezioni, e, al momento dell’esordio, hanno manifestato particolare interesse nell’arbitrare le gare affiancati da alcuni associati della Sezione. In questo modo, non solo si sono inseriti in quella che è la grande famiglia AIA di Merano, ma hanno potuto inquadrare e testare sul campo quella che è la figura dell'arbitro.

In merito all'esame, questo si è svolto in presenza sotto la supervisione della Commissione formata dal Componente del Comitato Provinciale Arbitri di Bolzano Livio Bazzoli della Sezione di Merano, dal Responsabile del Corso Arbitri Lucia Sciarrillo, dal Presidente Sezionale Giuseppe Fantauzzo e dal Cassiere e Referente Atletico Carlo de Luca.

Al termine dell’esame, tutta la Commissione ha voluto dare il benvenuto nella grande famiglia meranese ai nuovi fischietti, augurando loro una carriera ricca di soddisfazioni.
Questi i nomi dei nuovi associati meranesi: Mohamed Abiuche, Ilaria Losso, Alice Montel, Mattia Torneri, e Giulia Zarbo.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri