Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Riforma dei "Premi Nazionali", a Paolo Tagliavento il "Mauro"

05/07/2010, 10:53

Nella riunione dello scorso 3 luglio, il Comitato Nazionale ha deliberato la riforma delle assegnazioni dei Premi Nazionali. Le motivazioni verranno dettagliatamente riportate in una nota che il Presidente dell’A.I.A., Marcello Nicchi, invierà alle strutture associative delle periferie.
Di seguito le assegnazioni dei sei premi nazionali per la stagione sportiva 2009/2010:

PREMIO F.I.G.C. “Giovanni Mauro” all’arbitro della massima categoria nazionale maggiormente distintosi sotto il profilo tecnico nel corso della stagione sportiva: a.e. Paolo TAGLIAVENTO (sez. di Terni)

PREMIO NAZIONALE PRESIDENZA AIA per l’arbitro effettivo particolarmente distintosi nel corso della stagione sportiva: a.e. Alessandro MALFER (sez. di Rovereto)

PREMIO NAZIONALE PRESIDENZA AIA per l’assistente arbitrale particolarmente distintosi nel corso della stagione sportiva: a.a. Mila DELLA DORA (sez. di Pesaro)

PREMIO NAZIONALE PRESIDENZA AIA per l’osservatore arbitrale particolarmente distintosi nel corso della stagione sportiva: o.a. Gianfranco ROSSO (sez. di Torino)

PREMIO NAZIONALE PRESIDENZA AIA per il Dirigente arbitrale (Organi direttivi, Settore Tecnico, SIN, Organi disciplinari, Presidenti C.R.A.) particolarmente distintosi nel corso della stagione sportiva: a.b. Rosario D’ANNA (sez. di Acireale)

PREMIO NAZIONALE PRESIDENZA AIA per il Presidente Sezionale particolarmente distintosi nel corso della stagione sportiva: a.f.q. Roberto BONARDO (sez. di Roma 1)

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente