Raduno pre-campionato Eccellenza-Promozione

Cra Toscana

Raduno pre-campionato Eccellenza-Promozione Venerdì 2 Settembre, nella bellissima cornice di Chianciano Terme è partita la nuova stagione dei fischietti toscani a disposizione del nuovo Presidente CRA, Matteo Trefoloni.
Il raduno, primo in assoluto per la nuova commissione nella quale figurano nomi del calibro di Vittorio Bini (Vice Presidente), Nicola Stefanini (Arbitri Eccellenza e Promozione) e Stefano Papi (Assistenti), si è aperto con l’effettuazione dei test atletici atletici sui campi di Chianciano Terme per gli arbitri e di Montepulciano per gli assistenti, con risultati molto soddisfacenti.
I lavori sono proseguiti in aula, dove ufficialmente il nuovo Presidente Matteo Trefoloni ha aperto le danze con una bellissima presentazione che ha focalizzato l’attenzione sull’importanza assoluta di fare squadra, cogliendo anche spunto da una famosa scena del film “Ogni maledetta domenica”.
“O risorgiamo come collettivo o saremo annientati individualmente”, questo è stato il dictat che l’intera commissione ha voluto impartire ai ragazzi; bisogna credere in quello che si fa con passione e rispetto verso tutti e tutto. Uomini ancora prima di essere arbitri, concetto primario ed essenziale alla formazione dei fischietti toscani che oggi si affacciano in categorie difficile come Eccellenza e Promozione.
Alla presenza del responsabile del settore tecnico Vincenzo Fiorenza sono stati effettuati i quiz regolamentari che sono stati poi seguiti dall’intervento dello stesso che ha ribadito l’importanza di “parlare la stessa lingua” dalla Can A alle sezioni.
La novità più grande, come accade già in alcuni organi tecnici nazionali come la Can D e la Cai, sarà l’invio delle relazioni degli osservatori agli arbitri. Inoltre, in settimana ogni arbitro invierà alla commissione una scheda di autovalutazione sull’operato della domenica. Tutto questo costituirà una grande rivoluzione sia a livello di trasparenza sia a livello di rapporto tra osservatore e arbitro che sarà reso più stimolante per entrambi, risultando un utile metodo di crescita e formazione.
La serata di venerdì è stata caratterizzata dalla prima Consulta Regionale, a cui hanno preso parte tutti i presidenti delle 15 sezioni toscane uniti e compatti verso un unico obiettivo condiviso.
La giornata successiva, storicamente caratterizzata dalla presenza di numerosi ospiti illustri, ha visto tra i presenti il Presidente della FIGC Toscana, Fabio Bresci che si è detto entusiasta della nuova commissione e convinto della bontà della scelta del Presidente Marcello Nicchi; il Vice Presidente della federazione Vasco Brogi; Maurizio Gianluisi del comitato nazionale; il Presidente della commissione disciplinare Carmine Compagnini; il Giudice Sportivo Regionale Cleto Zanetti e il Presidente Regionale dell’AIAC Luciano Casini.
Le premesse per una grande stagione ci sono e i migliori auguri vanno alla nuova commissione appena insediata.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Copyrights © 2021-2023 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri