Stage di aggiornamento a Coverciano

CRA Toscana

Stage di aggiornamento a CovercianoSi è svolto in quel di Coverciano il secondo raduno regionale di Eccellenza e Promozione della C.R.A. Toscana. Per il secondo appuntamento stagionale, la commissione ha preferito suddividere in due giorni l’incontro: Venerdì 11 è stata la volta del gruppo assistenti mentre Sabato 12 erano presenti tutti i fischietti.
Nella prima giornata, tutti gli assistenti agli ordini del Presidente Matteo Trefoloni hanno potuto sostenere il nuovo test Ariet per prendere confidenza con le nuove metodologie di verifica. Successivamente, sono seguiti momenti di lezione sul campo e in aula, tenuta principalmente dai due responsabili della categoria ovvero da Stefano Papi e da Giuseppe Lieti. “Vogliamo dare la dignità che merita al ruolo di assistente, però sta a voi dimostrare che meritate questa considerazione” è così che il Presidente Trefoloni ha accolto i 100 e più validissimi collaboratori di linea toscani. Nella cornice serale sono seguite alcune delucidazioni sulle disposizioni arbitro-assistente e la giornata si è conclusa in un clima di assoluta serenità e giovialità.
Il giorno seguente è stata la volta dei direttori di gara toscani che in mattinata si sono cimentati per la prima volta in due tipi di test: a seguito di un sforzo fisico massimale sono state registrate tutte le frequenze cardiache con i relativi gradi di saturazione che hanno permesso di notare il grado di allenamento di ciascuno nel dettaglio e inoltre ogni arbitro ha sostenuto il consueto Yoyo Recovery Test. Successivamente dopo pranzo, sono seguiti quiz regolamentari e quiz audiovisivi su alcuni episodi selezionati. A seguito, ha avuto inizio un’intensa lezione spalmata sulla visione di 54 episodi raccolti nelle partite di Eccellenza e Promozione Toscana occorsi da settembre ad oggi. Una raccolta suddivisa sapientemente in vari aspetti riguardanti i 90 minuti: aspetto tecnico, disciplinare e comportamentale. Un lavoro meticoloso che è la testimonianza di quanto Trefoloni e la sua commissione non lascino passare niente al caso. La giornata, che ha lasciato un segno indelebile in ognuno dei presenti, si è conclusa con un bellissimo video con le foto di ogni ragazzo sulle note di “Tra palco e realtà” di Luciano Ligabue.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri