Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

IN VIGORE IL NUOVO REGOLAMENTO ASSEMBLEE ELETTIVE SEZIONALI

27/04/2012, 14:42

Con la ratifica da parte del Consiglio Federale entrano immediatamente in vigore le modifiche del Regolamento dell’A.I.A. attinenti le procedure elettive sezionali ed il nuovo Regolamento dell’Assemblea Elettiva Sezionale, approvati dal Comitato Nazionale in composizione allargata nella riunione tenutasi a Pescara il 23 marzo 2012.

Si tratta del primo tassello del più ampio progetto che porterà alla revisione di tutte le norme regolamentari della nostra Associazione ed il nuovo Regolamento Elettivo Sezionale – che, per la prima volta, disciplina in via autonoma le procedure elettorali dei Presidenti e Delegati Sezionali – prevede quali momenti più significativi:

- l’adeguamento ai principi statutari federali (quorum per il terzo mandato consecutivo, le modifiche connesse alla prossima istituzione dei Comitati Arbitrali delle Province Autonome di Trento e Bolzano);

- il conferimento dell’attività di accettazione e verifica delle candidature e di controllo degli aventi diritto al Collegio dei Revisori Sezionali e, vale a dire, ad un organo cui già il Regolamento dell’A.I.A. attribuisce competenze in materia elettorale e che indubbiamente fornisce maggiore garanzia formale di terzietà rispetto al Presidente sezionale uscente, spesso candidato nella nuova tornata elettorale;

- l’aumento del numero di sottoscrizioni di presentazione delle candidature dei Presidenti Sezionali (dall’8-10% al 16-20% degli associati), al fine di evitare un eccessivo numero di candidature (che, in astratto, potevano giungere ad una dozzina);

- la previsione di una più rigida tutela della segretezza del voto con il richiamo alle modalità di voto già previste per l’Assemblea Generale Elettiva dell’A.I.A.;

- la previsione di un distinto quorum elettivo fra i candidati in ipotesi di elezioni con il Presidente uscente al terzo mandato consecutivo, non penalizzando il candidato non Presidente uscente, per il quale vale il quorum ordinario (la maggioranza dei voti validi espressi);

- l’eliminazione del divieto di cumulo tra la carica elettiva di Delegato Sezionale ed una carica di nomina.

Queste sono alcune indicazioni di massima: per dubbi, chiarimenti ed indicazioni scrivete una mail al seguente indirizzo aia.comitatonazionale@figc.it, indicando in oggetto “Elezioni Sezionali 2012”, e risponderemo quanto prima!


- Regolamento AIA (stralcio norme elettorali)

- Regolamento Elettivo Sezionale

- Risposte a domande frequenti
Si fa presente che il file con le risposte alle domande più frequenti (FAQ) sul Regolamento delle assemblee elettive sezionali è suscettibile di aggiornamenti periodici.

- Mod. candidatura Presidente di Sezione

- Mod. candidatura Delegato Sezionale

- Scheda elezione Presidente di Sezione

- Scheda elezione Presidente e Delegato Sezionale

- Verbale elezione Presidente di Sezione

- Verbale elezione Presidente e Delegato Sezionale

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente