Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Premio Bernardi 2013 a Massimiliano Irrati

Flavio Mazzanti - 14/06/2013, 15:39

Sezione di Bologna
A coronare la stagione arbitrale è giunta puntuale l’attesa e tradizionale festa di fine anno che, con il “Premio Bernardi” arrivato alla sua XXII edizione, ha assegnato il riconoscimento a Massimiliano Irrati, della Sezione di Pistoia, quale miglior arbitro debuttante in Serie A, per la stagione sportiva 2011-2012.
La Sezione Bolognese, ha assegnato anche i premi “Crimi” e “Farnè”, importanti riconoscimenti destinati, rispettivamente, all’Osservatore e all’Assistente particolarmente distintisi a livello nazionale. Il primo, è stato assegnato all’Osservatore dalla CAN A, Carlo Moretti, della sezione di Milano; il secondo, all’Assistente Arbitrale della CAN B, Mauro Vivenzi, della sezione di Brescia.
A far da cornice a questo importante appuntamento, oltre al nostro Presidente Marcello Nicchi, erano presenti alcuni importanti dirigenti dell’AIA: il vice Presidente Narciso Pisacreta ed i Componenti del Comitato Nazionale, Umberto Carbonari, Rosario D’Anna e Maurizio Gialluisi. Gli arbitri bolognesi hanno anche avuto l’opportunità di essere vicini ai responsabili di alcune Commissioni Nazionali e regionali: Stefano Braschi della CAN A, Tarcisio Serena della CAN D, Carlo Pacifici della CAI, Massimo Cumbo della CAN 5 e GianPiero Gregori, Presidente del CRA Emiliano Romagnolo.
Nella sala, affollata da arbitri e personalità civili, il cui nome sarebbe troppo lungo elencare, è poi arrivato direttamente dal Brasile – dove aveva partecipato al raduno FIFA Pre-Mondiale - Nicola Rizzoli il quale ha fatto omaggio alla sua Sezione della divisa utilizzata durante la Finale di Champions League ed al Presidente Nicchi del pallone della partita. Erano presenti anche le varie autorità militari e politiche cittadine, tra cui l’Assesore allo Sport del Comune di Bologna Luca Rizzo Nervo, il quale, con un breve ma significativo intervento, ha testimoniato il forte legame esistente tra istituzioni e mondo dello sport cittadino.
Sono stati assegnati anche altri importanti premi sezionali: Premio Organo Tecnico Nazionale: Arbitro Andrea Sabatini; Premio Organo Tecnico Regionale: Arbitro Paolo Bitonti; Premio Arbitro Organo Tecnico Sezionale: Oussama Errazi; Premio Galderisi (Futsal): Arbitro Alessandro Maggiore; Premio Osservatore Arbitrale dell’Organo Tecnico Sezionale: Giacomo Forni; Premio Vallieri: Arbitro Carmine Maddaloni; Premio Samoggia: Assistente Arbitrale Gianluca Evoli; Premio Zampighi: Arbitro Alex Grazio; Premio Reggiani: Arbitro Benemerito Roberto Vecchiatini; Premio Romagnoli: Arbitro Riccardo Murino.
Una menzione speciale per i sette associati ai quali è stata consegnata la pergamena attestante il prestigioso traguardo dei 50 anni di tessera: Droghetti Francesco, Fasci Rossano, Menotti Amos, Pezzoli Claudio, Sancini Giuliano, Soglia Giampaolo e Tubertini Paolo.
Infine la sorpresa della serata: il Presidente Aureliano, a nome di tutta la Sezione di Bologna, ha consegnato il “Premio Speciale Presidenza” al Presidente Nicchi, il quale, presa la parola, ha sottolineato come l’AIA, dopo aver intrapreso nel 2009 un percorso basato sulla trasparenza, sulla qualità dei nostri arbitri e sulla riconquistata dignità da parte della nostra Associazione, debba continuare questo percorso di crescita tramite la continua ricerca delle possibili migliorie da apportare. Ha quindi sottolineato che il lavoro svolto fino ad oggi, sta dando ottimi risultati, sia dal punto di vista organizzativo che tecnico. Ha infine elencato una parte dei traguardi ottenuti, partendo dalla nostra nuova ed efficiente sede di Roma e dall’aumento delle diarie, per finire alla recente e oltremodo gratificante designazione di Rizzoli alla finale di Champions League.
Prima di passare all’appuntamento conviviale, il presidente della Sezione, Antonio Aureliano, ha rivolto un sentito ringraziamento ai numerosi invitati e, in particolare, a tutti gli associati di Bologna che con il loro contributo hanno reso possibile questa festa ed ha salutato la platea con il suo ormai proverbiale “Arrivederci all’anno prossimo !”

Nella foto: Massimiliano Irrati riceve il Premio Bernardi da Marcello Nicchi.
Nelle foto sotto: - Marcello Nicchi riceve il Premio Speciale Presidenza da Luca Rizzo Nervo.
- Nicola Rizzoli consegna la maglia ad Antonio Aureliano.
- Nicola Rizzoli, Massimiliano Irrati, Marcello Nicchi e Antonio Aureliano
mentre festeggiano con la maglia.
- I premiati per i 50 anni di tessera.
- La platea.
- La festa alla fine con il taglio della torta.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente