A Roma il primo incontro dei Mentor di Calcio a 5

A Roma il primo incontro dei Mentor di Calcio a 5Si è tenuto nella giornata di sabato 30 Novembre a Roma, presso la sede dell'AIA, il primo raduno "Mentor di calcio a 5", partito da questa stagione sportiva in forma del tutto sperimentale. All'incontro hanno preso parte gli osservatori facenti funzioni di mentor di ogni comitato regionale e provinciale, coordinati dalla Responsabile del progetto, per il Settore Tecnico, Laura Scanu, e da uno dei cinque componenti del modulo Roberto Fichera.
La prima parte della mattinata è stata dedicata alla valutazione della prestazione arbitrale, mentre la seconda parte ha visto l'intervento del Commisario CAN 5 Massimo Cumbo e di alcuni componenti della commissione di futsal. Tanti gli episodi analizzati dall'ex fischietto internazionale, soprattutto con il fine di una ricerca di uniformità proiettata sempre più verso la base.
Quindi i lavori sono continuati nel pomeriggio con l'effettuazione dei quiz regolamentari interattivi e con l'analisi delle carenze in fase di refertazione. Laura Scanu ha infine suddiviso i 17 presenti in gruppi di lavoro, sottoponendo loro casi tecnici concreti, con relativa analisi delle soluzioni proposte.

nella foto in home page Roberto Fichera e Laura Scanu, in quella all'interno dell'articolo l'intervento del responsabile futsal Massimo Cumbo e sotto il gruppo dei Mentor duranti i lavori.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri