Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Riunione atletica e tecnica con Gianluca Rocchi

Graziano Colacicco - 10/02/2014, 18:40

Sezione di Ivrea
La fortuna ha voluto che nel sorteggio delle visite sezionali, alla Sezione AIA di Ivrea, toccasse un arbitro di livello internazionale, Gianluca Rocchi della Sezione di Firenze.
Essendo la prima volta che la piccola sezione eporediese riceveva un ospite tanto illustre necessitava acquisire linfa vitale per i nostri arbitri e portare sul territorio la notizia in modo da far innamorare altri ragazzi al nostro mondo arbitrale. Con queste aspettative ci si è messi al lavoro per organizzare una giornata che dovesse rappresentare per tutti gli associati un fiore all’occhiello, oltre che per il territorio dove si opera.
I mass media sono stati avvisati per il tramite dei giornali e televisioni locali con uscite anche a livello regionale. È stata richiesta la disponibilità di una struttura sportiva adeguata alla preparazione atletica e l’interessamento per avere la prestigiosa sala del Comune di Ivrea.
Lo svolgimento dell’incontro non si potrà mai cancellare dalla memoria degli associati eporediesi, grazie soprattutto alla gentile disponibilità di Gianluca Rocchi, che con grande sensibilità e con un approccio comunicativo di alto livello ha fatto in modo che quaranta giovani arbitri si trovassero subito a loro agio.
Il ritrovo è stato fissato nel primo pomeriggio di martedì 28 gennaio presso l’impianto sportivo del vicino Comune di Banchette; Gianluca ha sostenuto una seduta di allenamento con tutti gli arbitri a disposizione della Sezione di Ivrea dirigendo un intenso allenamento. Nei momenti di relax sul campo preziosi sono stati i consigli tecnici, il posizionamento, lo spostamento e le fasi per una ottima preparazione atletica.
Per la seconda parte della giornata, dedicata alla parte tecnica, ci si è recati nella sede del Comune di Ivrea, dove il Sindaco, Carlo Della Pepa, ha messo a disposizione della Sezione Arbitri i locali della prestigiosa Sala Dorata del comune stesso. Dopo il saluto, il Sindaco ha consegnato a Gianluca Rocchi un libro sulla storia della Città di Ivrea. Il Sindaco, a sua volta, è stato omaggiato del libro delle regole del gioco del calcio.
Rocchi, alla presenza degli associati di Ivrea e di alcune Sezioni limitrofe, ha tenuto una interessantissima lezione tecnica interagendo con gli arbitri, i quali hanno posto direttamente a lui domande di carattere tecnico e discutendo su argomenti utili alla loro attività ed alla loro formazione.
A conclusione della giornata, l’entusiasmo degli arbitri per la splendida e riuscitissima manifestazione è stata contagiosa per coloro che hanno assediato Gianluca per domande dirette e per le immancabili foto. All’arbitro fiorentino è stata consegnata una riproduzione del Carnevale di Ivrea ed alla gentile signora un cesto con prodotti tipici della zona. Gianluca Rocchi ha lasciato alla Sezione di Ivrea una sua maglia con su scritto il suo cognome ed una dedica particolare per gli arbitri eporediesi.

Nella foto, il Presidente Felice Viterbo con Gianluca Rocchi.
Nelle altre foto: due fasi della seduta di allenamento; il Presidente sezionale e l’arbitro internazionale; la Sala Dorata del Comune di Ivrea piena di associati; Rocchi mentre autografa la sua divisa.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente