49 NUOVI ASSOCIATI PER LA SEZIONE DI GENOVA, 6 GRAZIE AL DOPPIO TESSERAMENTO

49 NUOVI ASSOCIATI PER LA SEZIONE DI GENOVA, 6 GRAZIE AL DOPPIO TESSERAMENTO

Sezione di Genova

“È una grande soddisfazione poter vedere che tutte le persone che erano presenti al primo giorno di Corso sono ancora qui in Sezione a seguire le istruzioni tecniche e a ritirare la divisa per scendere in campo per la prima volta. Questo è il segnale, non soltanto del buon lavoro dei Responsabili del Corso nel coinvolgervi e nel farvi appassionare al nostro mondo arbitrale, ma anche del vostro entusiasmo e della vostra voglia di scendere sul terreno di giuoco”. Queste sono le parole del Presidente della Sezione di Genova, Roberto Romeo, ai 49 nuovi associati presenti alla loro prima Riunione Tecnica, tenuta dai Vicepresidenti Antonio Badile e Simone Gardella, che hanno dato le disposizioni ai neo immessi per farsi trovare pronti al loro esordio.

Grande è la soddisfazione anche per il Responsabile del Corso Arbitri Roberto Cantatore e per i suoi Collaboratori Paola Selvini e Matteo Laganaro che hanno voluto precisare come siano rimasti piacevolmente stupiti dalla cospicua partecipazione alle lezioni del corso e dai buoni risultati ottenuti dai ragazzi all’esame. Da segnalare inoltre il grande impegno dimostrato anche dagli associati che militano nelle massime categorie nazionali, Davide Ghersini e Matteo Marcenaro, arbitri della Commissione Nazionale di Serie A e B, Davide Imperiale, assistente della CAN e Francesco Burlando, arbitro in forza alla CAN C, che hanno partecipato a più serate dispensando consigli ai futuri nuovi “fischietti”. Tra questi, Ghersini e Imperiale sono stati presenti anche all’evento con i neo-immessi spiegando ai ragazzi che, per raggiungere grandi obiettivi, non devono fermarsi ai primi ostacoli, ma devono perseverare nel loro intento, senza intimorirsi se si presentano delle difficoltà durante le prime gare, ma continuando a impegnarsi.

Grande soddisfazione anche tra le nuove giacchette nere, che si sono mostrate impazienti di poter fare il loro primo “fischio d’inizio”. Tra questi, Giulia Lombardo ha precisato: “Non vedo l’ora di poter iniziare questo nuovo percorso che sicuramente mi farà maturare molto, dovendo intraprendere un nuovo ruolo”. Sulla stessa onda anche Luca Cevasco: “Ho scelto di diventare arbitro perché guardando le partite di calcio mi ha sempre affascinato questa figura ed è per questo che ho voluto vedere il calcio da questa nuova prospettiva”.

 

In copertina i 49 nuovi arbitri.

In gallery:

  1. Il Presidente Roberto Romeo con l’arbitro della CAN Davide Ghersini;
  2. Il Vicepresidente Antonio Badile con l’assistente della CAN Davide Imperiale;
  3. La nuova associata genovese Giulia Lombardo;
  4. Il nuovo associato genovese Luca Cevasco.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri