A Cascia il raduno della Commissione Osservatori Nazionale Professionisti con il Presidente Carlo Pacifici

A Cascia il raduno della Commissione Osservatori Nazionale Professionisti con il Presidente Carlo Pacifici

CON Professionisti

Vedere gli osservatori riuniti in una Commissione dedicata, è la dimostrazione dell’importanza del loro ruolo all’interno dell’Associazione Italiana Arbitri”. Così il Presidente dell’AIA Carlo Pacifici è intervenuto a Cascia in occasione della prima giornata del raduno precampionato della Commissione Osservatori Nazionale Professionisti.

In questa sala sono presenti i 113 migliori osservatori deputati a visionare i migliori arbitri e assistenti d’Italia – ha esordito il Responsabile della CON Professionisti Riccardo TozziQuesto sarà un raduno dal taglio fortemente tecnico. L’obiettivo è di uscire da qui ancora più preparati e con la maggior uniformità possibile. Siamo infatti chiamati a decidere il percorso di arbitri e assistenti, valorizzando la loro prestazione”. Tozzi ha poi ringraziato i suoi predecessori e dato il benvenuto ai 15 osservatori neo immessi in questa Stagione Sportiva.

La prima giornata, dopo le visite mediche e la consegna del materiale Givova, è proseguita con le riunioni tecniche e le disposizioni per la valutazione delle prestazioni arbitrali. Nelle prossime settimane la CON Professionisti sarà infatti chiamata a visionare arbitri e assistenti di Serie A, B e C.

Si sta aprendo una Stagione impegnativa e complessa anche per gli osservatori – ha aggiunto il Presidente Pacifici – Sarà un Campionato fortemente tecnologico, con un gruppo VAR sempre più qualificato, richiesto anche all’estero, ma al centro rimane comunque la valutazione della prestazione arbitrale”.

Ospiti della prima giornata di raduno i Responsabili della CAN C Maurizio Ciampi e della CON Dilettanti Luca Gaggero. “Abbiamo concluso oggi il raduno di arbitri e assistenti della CAN C, ai quali abbiamo parlato dell’importanza degli osservatori – ha detto Ciampi – Abbiamo ragazzi e ragazze molto motivati”. “La CON Dilettanti è la primavera della CON Professionisti – è intervenuto Gaggero – Per questo l’impegno è quello di fornire a tutti la medesima formazione, affinché i nostri osservatori possano inserirsi nella ‘prima squadra’ con un’uniformità tecnica”.

Durante le riunioni sono intervenuti in aula i Componenti della CON Professionisti Rito Briglia, Stefano Calabrese, Andrea Rosario Carlucci e Nicola Cavaccini. Il Settore Tecnico, presente con i Vice Responsabili Luca Ciancaleoni e Marco Landucci, ha poi curato i quiz regolamentari ed i video test.

La giornata si è conclusa con i lavori di gruppo, su due partite della scorsa Stagione Sportiva, le cui risultanze saranno esaminate domani. A curare la logistica del raduno la segreteria della CON Professionisti con Enrico Ciuffa e Vittorio Filabozzi.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Partner solidale

Copyrights © 2021-2024 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri