Accolti 32 nuovi associati, De Luca: “La vera formazione inizia adesso”

Accolti 32 nuovi associati, De Luca: “La vera formazione inizia adesso”

Sezione di Ercolano

Lo scorso 30 gennaio, presso i locali della Sezione AIA di Ercolano, si è svolto l’esame che ha permesso di arricchire l’organico di ben 32 nuovi associati, tra i quali tre quote rosa e cinque ragazzi che hanno usufruito del doppio tesseramento arbitro - calciatore.

Come per le scorse Stagioni Sportive, per volontà del Presidente Sezionale Giuseppe De Luca hanno sostenuto la prova d’esame sia i ragazzi che hanno frequentato il Corso Nazionale indetto dall’AIA ad inizio Stagione Sportiva sia gli alunni dei corsi svolti in collaborazione con il Liceo Sportivo ‘Di Giacomo’ di San Sebastiano e quelli del IIS ‘Levi’ di Portici.

Le lezioni si sono svolte da fine ottobre a metà gennaio, prima presso gli istituti sopracitati e a seguire nella sede sezionale, al ritmo di due lezioni settimanali. Il percorso formativo è stato curato da due associati in forza all’Organo Tecnico Regionale, Giuseppe Pisano e Giovanni Frisulli, che hanno istruito le giovani leve sul Regolamento del Giuoco del Calcio mediante l’ausilio del materiale didattico fornito dal Settore Tecnico dell’AIA.

La Commissione esaminatrice, presieduta dal Componente Regionale Giovanni Russo, era composta dal Presidente di Sezione Giuseppe De Luca e dall’osservatore Carmine Sannino, coadiuvati dai due responsabili del Corso. Durante la seduta di esame, con gli esaminandi sottoposti ai quiz a risposta multipla e alla prova orale, i neo arbitri hanno dimostrato di aver ben assimilato i concetti regolamentari base dell’arbitraggio.

Al termine dei lavori, prima della rituale foto di gruppo, il Presidente De Luca, rivolgendosi ai neo arbitri, ha detto che “questa non è la fine della vostra formazione, ma soltanto l’inizio. Nei prossimi giorni terremo una lezione di tattica sul campo per consentirvi al più presto di esordire nelle categorie giovanili”.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Partner solidale

Copyrights © 2021-2024 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri