Ad Arezzo prende il via la 9° edizione della RefereeRun

Ad Arezzo prende il via la 9° edizione della RefereeRun

Commissione Eventi AIA

La RefereeRUN, organizzata dalla Commissione per l’Organizzazione di Eventi e Manifestazioni dell’AIA, è giunta alla nona edizione. Ogni appuntamento rappresenta un’emozione unica e diversa grazie alle sue varie ed affascinanti location in giro per l’Italia.

Domenica 29 ottobre l’evento si è inserito nella ventiquattresima edizione della Maratonina Città di Arezzo, facendo quindi la prima tappa in Toscana, precisamente ad Arezzo, città caratterizzata da numerosi richiami storici ed artistici, sede ogni anno, ormai da diverse edizioni, del Torneo Nazionale “Coppa dei Campioni”, evento che si svolge a giugno in concomitanza con la celebre rievocazione storica della Giostra del Saracino.

Da cornice e da sfondo per i partecipanti alla Maratonina è stato il centro della città. Percorso interamente pianeggiante che si è inserito nelle principali strade cittadine: partenza da Via Crispi ed arrivo in Piazza Guido Monaco, dopo un inizio abbastanza veloce e lineare, la corsa è diventata un po’ più intensa ed affascinante a causa dei cambi di direzione, per cui sono stati predisposti anche dei punti ristoro nei pressi delle zone più congeniali al percorso.

In questi anni di RefereeRUN, molti associati provenienti da ogni categoria hanno partecipato alle gare in calendario, manifestando interesse e senso di appartenenza all’Associazione. Con una partecipazione complessiva di circa 1500 partenti, la quota arbitrale si è aggirata intorno al centinaio di corridori, molti della Sezione di Arezzo, ma non sono mancate le partecipazioni di altre Sezioni come Jesi, Siracusa, Pontedera, Siena, Bergamo, Valdarno, Ravenna, Terni, Perugia, Pesaro, Piacenza, Ariano Irpino e Viterbo.

Con una preparazione già nei giorni precedenti alla domenica, dove associati aretini insieme al Presidente Sauro Cerofolini, al Vice Presidente Sandro Sarri, ai Consiglieri Marco Liberatori e Tommaso Ceccarini e alla Referente della Comunicazione per la Sezione di Arezzo Daniela Tagliavia d’Aragona, si sono adoperati per finalizzare le ultime iscrizioni e le consegne del pacco gara, adibendo un apposito stand dedicato all’Associazione Italiana Arbitri. La domenica mattina, tutti pronti ai nastri di partenza, tra arbitri che hanno seguito il percorso di 10,5 km e arbitri camminatori che si sono divertiti a passare una sana domenica di sport e condivisione.

Graditissima la partecipazione da parte dei Componenti della Commissione di Studio per l’organizzazione di Eventi e Manifestazioni, Davide Facheris e Stefano Mirri, che hanno raggiunto la location aretina già nella prima mattina del sabato nonché del Responsabile Alessandro Paone, che ha raggiunto il suo team la domenica mattina, presenziando così all’intero evento. Sempre nella giornata di domenica mattina ha raggiunto la sede Riccardo Camiciottoli, Componente del Comitato Nazionale dell’AIA.

L’evento è stato contraddistinto da tre modalità di partecipazione differenti: mezza maratona di 21 km, percorso di 10,5 km, valido cronometraggio per la premiazione degli arbitri e la tradizionale camminata 10,5 Km. La RefereeRUN ha interessato atleti di varie fasce d’età, dai più giovani, Eva Lisi e Lorenzo Norci, entrambi classe 2007 della Sezione di Arezzo, ad associati più grandi e maturi.

Inoltre, la Maratonina di Arezzo ha rappresentato anche un importante opportunità per la campagna di sensibilizzazione contro leucemie, linfomi e mieloma. Infatti, l’evento è stato promosso con la partecipazione di “AIL di Arezzo Federico Luzzi onlus”, con la presenza del Presidente Francesca Luzzi, la quale ha partecipato al momento delle premiazioni generali. “Quest’anno è stato rafforzato e consolidato il legame che lega, già da anni, la nostra Associazione a AIL” in merito ha affermato il Componente del Comitato Nazionale Riccardo Camiciottoli.

Durante le premiazioni hanno presenziato il Presidente della Sezione di Arezzo Sauro Cerofolini, Fabio Sinatti, organizzatore della Maratonina di Arezzo, Federico Scapecchi e Federica Luzzi, Presidente AIL ONLUS e Assessore allo Sport del Comune di Arezzo, Aldo Poponcini Comandante dei Vigili di Arezzo, Alberto Melis Presidente Coni provinciale e Maurizio Grazie Presidente Fidal provinciale.

“Il gruppo che ha partecipato alla RefereeRUN e che ha rappresenta l’AIA nell’ambito della Maratonina Città di Arezzo è stato numeroso. Questo ci riempie di orgoglio perché è la dimostrazione di quanto lo spirito associativo sia forte” ha affermato il Componente del Comitato Nazionale Riccardo Camiciottoli.

A concludere le premiazioni le parole del  Responsabile Alessandro Paone: “Ad Arezzo abbiamo aperto la nona Stagione della RefereeRUN. Un grande traguardo che ci proietta già alla pianificazione dell’edizione numero 10. Siamo felici di aver aggiunto anche la Toscana alle regioni che hanno ospitato il Campionato Italiano di Corsa per Arbitri. Come sempre lo stand AIA era insieme con l’AIL per promuovere anche la campagna #DiventArbitro. Prossima tappa sarà a Milano il 26 novembre con la Follow Your Passion”.Il bilancio della giornata e dell’evento è stato senza dubbio positivo: la RefereeRUN è stata un’occasione per alimentare la passione per lo sport, unendo i valori dell’amicizia e dell’appartenenza all’Associazione e dimostrando che dietro ad ogni evento esiste una macchina unita che funziona, nonostante le difficoltà organizzative che un evento di tale portata comporta necessariamente. Una bella esperienza che è stata caratterizzata dall’inizio alla fine da tante fotografie, risate e divertimento, tutti elementi che rendono lo sport e l’associazionismo capisaldi per coloro che vivono questa passione giorno dopo giorno e Stagione dopo Stagione.

 

Ecco i dettagli del podio e i tempi per ogni categoria:

Categoria maschile Under30

- 1° Classificato: Ahmed Chafiqi – Sez. di Terni

- 2° Classificato: Lorenzo Schiavione – Sez. di Siracusa

- 3° Classificato: Carmine Zarrella – Sez. di Ariano Irpino

Categoria maschile 30-44

- 1° Classificato: Raimondo Borriello – Sez. di Arezzo

- 2° Classificato: Anthony Cerca – Sez. di Jesi

- 3° Classificato: Isal Ramadani – Sez. di Pesaro

Categoria maschile Over45

- 1° Classificato: Alessio Schiavo – Sez. di Terni

- 2° Classificato: Davide Schiavione – Sez. di Siracusa

- 3° Classificato: Marco Salvadori – Sez. di Arezzo

Categoria Femminile

- 1° Classificata: Emanuela Zaetta – Sez. di Belluno

- 2° Classificato: Daniela Tagliavia d’Aragona – Sez. di Arezzo

- 3° Classificato: Angelica Anselmi – Sez. di Arezzo

 

 

 

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Partner solidale

Copyrights © 2021-2024 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri