AI BLOCCHI DI PARTENZA, SARTORI: “FARE IL SALTO DI QUALITÁ”

AI BLOCCHI DI PARTENZA, SARTORI: “FARE IL SALTO DI QUALITÁ”

Sezione di Mestre

“Vi prepariamo per fare il salto di qualità” ha detto il Presidente sezionale Giovanni Sartori aprendo il raduno di inizio Stagione della Sezione di Mestre che si è tenuto sabato 10 settembre presso il Centro Card Urbani di Zelarino (VE). “La scorsa Stagione si è basata sulla motivazione, che ognuno di voi ha dimostrato in termini tecnici e comportamentali. - Sartori ha poi proseguito - La Sezione vi supporterà per arrivare al Comitato Regionale Veneto pronti”. Nel corso del raduno che ha visto coinvolti gli arbitri e gli osservatori mestrini, il Presidente Sartori insieme agli Organi Tecnici Sezionali ha approfondito il concetto di “voglia”: “Ricercate la voglia di stare assieme, la voglia di imparare, di soffrire e la voglia di arbitrare. Queste qualità sono alla base della nostra passione”.

Sempre più importante l’uso responsabile e consapevole dei social network, “La pubblicazione di un contenuto sbagliato sui social rischia di compromettere la vostra carriera, sia essa sportiva sia lavorativa” ha sottolineato il Formatore del Codice Etico dell’AIA Gilberto Laghezza nel corso del suo intervento.

Nel corso della giornata è anche intervenuto il Vicesindaco del Comune di Venezia Andrea Tomaello: “Con passione e impegno si raggiungono i risultati, complimenti per il vostro lavoro costante”.

I lavori tecnici sono proseguiti con l’esposizione della Circolare 1 e l’approfondimento circa l’interpretazione del fuorigioco, da parte dell’arbitro della Commissione Nazionale di Serie D Vittorio Umberto Branzoni e dell’assistente della Commissione Nazionale di Serie C Gilberto Laghezza nonchè con diversi interventi tecnici e comportamentali. Gli arbitri e gli osservatori presenti, nel corso della giornata, si sono potuti confrontare con il proprio Organo Tecnico Alessandro Bianco su tematiche legate ai “challenges”. “Siete all’inizio del vostro percorso, pensate a fischiare falli giusti e fare ammonizione ed espulsioni corrette” ha detto Giovanni Sartori. La parola è poi passata all’osservatore Diego Preschern, ex arbitro ed osservatore di Serie A, che ha intrattenuto i partecipanti con un intervento tecnico-motivazionale incentrato sul farsi capire ed accettare all’interno del terreno di giouco.

Unitamente ai lavori tecnici, nel corso del raduno gli arbitri hanno avuto la possibilità di scoprire il mondo del Futsal ed il ruolo dell’assistente arbitrale.

“Nel corso della Stagione lavoreremo sulla qualità del vostro allenamento” ha spiegato infine il Referente Atletico sezionale Gabriele Soncin presentando il nuovo preparatore atletico Ranucci. Sartori ha poi puntualizzato: “La preparazione tecnica e fisica è imprescindibile: nel corso della Stagione avrete l’opportunità di partecipare a stage tecnici ed atletici che vi daranno la possibilità di crescere come arbitri e come persone”.

“Siate carichi per questo inizio di Stagione. La Sezione sarà sempre a vostra disposizione e vi accompagnerà per raggiungere i migliori successi”.

foto di Raffaele Sciretti

In copertina tutto l’organico della Sezione di Mestre.

In gallery:
1. L’intervento iniziale del Presidente sezionale Giovanni Sartori;

2. Intervento dell’Organo Tecnico Sezionale Alessandro Bianco;

3. Intervento motivazionale dell’osservatore Diego Preschern;

4. La platea composta da arbitri ed osservatori;

5. Intervento sulla preparazione atletica (da sinistra: Sartori, Soncin e l’ospite Ranucci).

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri