Al via a Cascia il raduno di arbitri e assistenti di Serie A e B. Il Vice Presidente Alberto Zaroli: “Facciamo tutti il tifo per voi”

Al via a Cascia il raduno di arbitri e assistenti di Serie A e B. Il Vice Presidente Alberto Zaroli: “Facciamo tutti il tifo per voi”

Commissione Arbitri Nazionale di Serie A e B

Gli arbitri, gli assistenti ed i video match officials di Serie A e B si sono riuniti da oggi a Cascia per il tradizionale raduno precampionato. Un incontro importante per porre le basi tecniche in vista dell’inizio dei Campionati.

Ripartiamo dai risultati positivi della scorsa Stagione Sportiva, con determinazione e convinzione – ha esordito il Vice Presidente dell’AIA Alberto Zaroli - Noi facciamo tutti il tifo per voi e abbiamo il dovere valorizzare le competenze e la professionalità che voi esprimete. Ci rappresentate ai massimi livelli, lo fate in modo eccezionale e per questo siamo tutti impegnati per mettere la CAN nella migliori condizioni possibili per lavorare in serenità, forti di un appoggio e di una fiducia totale. Abbiamo bisogno che continuiate a partecipare ai raduni ed alle riunioni organizzate dalle Sezioni e dai Comitati Regionali e Provincialo: la vostra presenza porta entusiasmo e da un importante impulso al lavoro d'informazione dei nostri dirigenti sul territorio”.

Il Responsabile della CAN Gianluca Rocchi ha aperto la riunione salutando gli arbitri e gli assistenti neo immessi in organico e ricordando i risultati raggiunti nella Stagione Sportiva 2022/2023. “Lo scorso anno questo gruppo ha fatto molto bene – ha detto - Il percorso tecnico è stato di grande qualità. I dati che hanno fotografato la Stagione hanno dimostrato un arbitraggio in stile europeo”.

Rocchi ha poi presentato i Componenti della Commissione Antonio Damato, Elenito Di Liberatore, Andrea Gervasoni, Dino Tommasi e Mauro Tonolini, e tutto lo staff. "Questa Commissione rappresenta l’eccellenza ed al suo interno ci sono persone di grande competenza – è intervenuto il Vice Presidente Zaroli - Dietro alla CAN c’è poi un mondo complesso e articolato composto da ragazze e ragazzi di cui dobbiamo essere orgogliosi”. “Grazie a Gianluca Rocchi e a tutta la sua squadra per il grande lavoro che stanno svolgendo– ha aggiunto il Componente del Comitato Nazionale Michele Affinitoringraziamento che deve essere rivolto anche alla segreteria ed a tutte le componenti che lavorano a supporto della CAN”.

Durante la prima riunione il Settore Tecnico, presente con il Responsabile Matteo Trefoloni ed Enzo Meli (Modulo Regolamento), ha illustrato la Circolare 1 con le novità regolamentari di questa Stagione Sportiva. In aula anche il Responsabile della Commissione Osservatori Nazionale Professionisti Riccardo Tozzi, con i Componenti Nicola Cavaccini, Rito Briglia e Rosario Carlucci. Il pomeriggio è proseguito sul terreno di giuoco, con un allenamento coordinato dal Responsabile dei Preparatori Atletici Francesco Milardi.

In mattinata invece arbitri e assistenti, dopo la consegna del nuovo materiale tecnico firmato Givova, hanno effettuato i controlli medici con specifica attenzione alla problematica dell’asse calcaneo achilleo plantare (tendine di achille). “Questa valutazione è una problematica molto importante perché è di frequente riscontro nell’arbitro di calcio – ha spiegato il Responsabile del Modulo Bio Medico Angelo Pizzi - per cui valutarne preventivamente la condizione è di grande interesse per la prevenzione della patologia da sovraccarico”.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Copyrights © 2021-2023 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri