AL VIA A ROMA IL RADUNO CAN 5 ÈLITE ALLA PRESENZA DEL COMPONENTE NAZIONALE STEFANO ARCHINÀ   

AL VIA A ROMA IL RADUNO CAN 5 ÈLITE ALLA PRESENZA DEL COMPONENTE NAZIONALE STEFANO ARCHINÀ   

Commissione Arbitri Nazionale di Calcio a 5 Élite

Al Centro di Preparazione Olimpica Acqua Acetosa ‘Giulio Onesti’ di Roma ha preso il via oggi pomeriggio il raduno della CAN 5 Élite, che vedrà i 45 arbitri presenti impegnati in sessioni tecniche e atletiche dal 15 al 17 dicembre. “Sentitevi orgogliosi di far parte dell’Associazione Italiana Arbitri e di rappresentare il vertice degli arbitri di Calcio a 5. Siete portatori di giustizia, perciò sappiate prendere decisioni, sia in campo che nella vita”. Con queste parole il Responsabile della CAN 5 Élite Angelo Galante ha aperto lo stage formativo pre-natalizio, che segue quello di Cesenatico dello scorso ottobre e gli incontri online che si sono svolti dopo il raduno precampionato di Sportilia.    

“Siamo arrivati quasi alla metà del Campionato. Dovete continuate a lavorare in squadra e, soprattutto, senza ansia da prestazione. Dovete divertirvi quando andate ad arbitrare e divertirsi vuol dire scendere in campo sereni – ha aggiunto Galante – perché le designazioni che ricevete contano molto di più della valutazione numerica di una singola prestazione”.

Ad accogliere gli arbitri élite anche gli altri due Componenti della Commissione, Daniele Di Resta e Nicola Gisondi. “Siamo soddisfatti di ciò che stiamo vedendo sui campi. Vi ringraziamo per essere qui nonostante i vostri impegni lavorativi e familiari. Vi aspettano tre giorni di formazione che trascorreremo insieme in un clima sereno, tranquillo e divertente”, ha affermato Di Resta.

Sulla stessa lunghezza d’onda Gisondi: “La formazione tecnica sarà contornata da momenti di amicizia e condivisione. L’invito che vogliamo farvi, infatti, è quello di divertirvi. Il servizio che rendiamo all’AIA e al Calcio a 5 richiede massima serietà, ma, al tempo stesso, dobbiamo svolgerlo con il sorriso sulle labbra”.

Nel corso dei lavori pomeridiani, durante i quali sono stati analizzati numerosi filmati di casistica e sono stati svolti i quiz regolamentari sotto la supervisione del Responsabile del Modulo formazione e perfezionamento tecnico/calcio a 5 Andrea Liga, la CAN 5 Élite ha ricevuto la gradita visita del Componente del Comitato Nazionale dell’AIA, Stefano Archinà, che ha spronato tutto l’organico a dare il massimo: “Vi invito a scendere sempre in campo con la massima professionalità e determinazione. Non siete soltanto l’espressione massima degli arbitri di Calcio a 5, ma ci sono 34 mila associati che fanno il tifo per voi”.  

 

In copertina: Il Responsabile della CAN 5 Élite Galante dà il benvenuto al raduno.

In gallery:

1, 2: La visita del Componente Nazionale Archinà;

3, 4: I 45 arbitri presenti al raduno;

5, 6: L’intervento dei Componenti della CAN 5 Élite Di Resta e Gisondi;

7: Il saluto di Liga in rappresentanza del Settore Tecnico Arbitrale;

8: Una fase dell’analisi dei filmati di casistica.  

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Copyrights © 2021-2023 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri