Al via la World Cup di Beach Soccer, domani la prima gara per l’internazionale Saverio Bottalico

Al via la World Cup di Beach Soccer, domani la prima gara per l’internazionale Saverio Bottalico

Inizia domani negli Emirati Arabi Uniti, a Dubai, la 12^ edizione del FIFA Beach Soccer World Cup, che si concluderà il 25 febbraio. L’internazionale Saverio Bottalico, Sezione AIA di Bari, è tra i 24 arbitri convocati, selezionati in stretta collaborazione con le sei Confederazioni della FIFA tra i 53 che avevano partecipato alla Road to World Cup, un corso di selezione online in cui erano presenti altri due internazionali italiani, Luca Romani e Fiammetta Susanna.

Questo l’elenco degli altri sette direttori di gara scelti nella Confederazione della UEFA: Eduards Borisevics (Lettonia), Francisco De Oses Bumedien (Spagna), Sergio Filipe Gomes Soares (Portogallo), Vitalij Gomolko (Lituania), Ingilab Mammadov (Azerbaijan), Łukasz Ostrowski (Polonia) e Vladimir Tashkov (Bulgaria).

Oltre a Bottalico sarà presente alla FIFA World Cup BS il Lead Technical Instructor Michele Conti, che nell’AIA è Responsabile della Commissione Osservatori Nazionali del Beach Soccer.

Bottalico, al suo primo Mondiale, dirigerà la gara Tahiti – Argentina, del Girone eliminatorio B, in programma domani alle 17 locali, le 14 in Italia. L’incontro sarà trasmesso in diretta su https://www.plus.fifa.com/it/?gl=it . Le designazioni della prima giornata sono state annunciate ieri da un ospite d’eccezione, l’internazionale di calcio ‘a 11’ Clement Turpin, sul posto per dirigere una gara della Lega Professionistica degli Emirati Arabi Uniti.

Alla FIFA Beach Soccer World Cup parteciperà anche la Nazionale italiana. Queste le altre squadre: Argentina, Bielorussia, Brasile, Colombia, Egitto, Iran, Giappone, Messico, Oman, Portogallo, Senegal, Tahiti, Ucraina, Emirati Arabi Uniti, USA.

Il format prevede quattro gironi da quattro squadre. Chi vince nei tempi regolamentari otterrà tre punti; due punti per una vittoria nei tempi supplementari e un punto per una vittoria ai rigori. Le prime due classificate di ogni gruppo passeranno alla fase a eliminazione diretta. Seguiranno i quarti di finale, le semifinali, lo spareggio per il terzo posto e la finale.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Partner solidale

Copyrights © 2021-2024 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri