Alla squadra arbitrale piacentina si aggiungono 21 nuovi arbitri

Alla squadra arbitrale piacentina si aggiungono 21 nuovi arbitri

Sezione di Piacenza

Il Corso Nazionale 2022 ha portato il 17 novembre all’ingresso di ventuno nuovi arbitri nell’Organico della Sezione di Piacenza. Notizia incoraggiante che conferma e addirittura migliora i risultati ottenuti dall’attività di reclutamento nel corso dell’ultimo anno. I nuovi arbitri sono Cristian Auriemma, Alexis Morini, Dejvis Balla, Amir Heba, Alessandro Podestà, Matteo Bellanca, Filippo Canepari, Cristina Rose Salini, Francesco Bellani, Federico Scalia, Andrea Bodano, Andreas Deliallisi, Alessandro Bravi, Lorenzo Scardino, Giada Lecca, Luca Cademartiri, Walter Castignoli, Enrico Civardi, Gabriele Fiore, Nikita Sciaini e Assia Zbair.
Un eccellente operato da parte degli arbitri che si sono dedicati alla campagna di reclutamento e alla formazione dei candidati, in particolare Mario Capasso, Nicola Signaroldi e Alessandro Astorri. Presente in commissione d’esame anche Matteo Comastri, come rappresentante della Commissione Regionale. Le giovani reclute hanno sostenuto un quiz e successivamente un esame orale, e attraverso il superamento di entrambi hanno iniziato la loro carriera da arbitri, attendendo di fatto il superamento dei test atletici e il loro primo fischio d’inizio. Sono cinque i nuovi arbitri piacentini che hanno deciso di optare per la possibilità del doppio tesseramento, certamente un buon modo per portare la cultura arbitrale all’interno degli spogliatoi delle squadre del territorio.
Il Presidente Domenico Gresia che ha ringraziato gli organizzatori del reclutamento e del corso e i neo immessi per il loro impegno e interessamento: “Una buonissima notizia, spero le società con i loro dirigenti diano il tempo di crescere ai nostri nuovi arbitri”.
I numeri conseguiti da questo corso sono certamente importanti considerate le dimensioni del territorio piacentino.



In copertina: foto di gruppo dopo la pubblicazione dei risultati dell’esame

 

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Partner solidale

Copyrights © 2021-2024 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri