Arbitri CAN BS pronti per la Stagione, Balconi: “Tutte le premesse per dare il massimo”

Arbitri CAN BS pronti per la Stagione, Balconi: “Tutte le premesse per dare il massimo”

CAN BS

“Siamo consapevoli che ci aspetta una Stagione stimolante, molto fitta di impegni. Nulla sarà semplice, ma i nostri arbitri in organico, rinnovato al 25 percento, hanno dimostrato un’adeguata condizione atletica e una preparazione tecnica encomiabile, dimostrando di essere pronti per iniziare questo percorso e a dare il massimo; le premesse ci sono”.

Il Responsabile della CAN Beach Soccer, Alfredo Balconi, ha commentato con viva soddisfazione la tre giorni di raduno precampionato, terminata questa mattina e svolta presso il CPO di Tirrenia. Una mezza giornata iniziata con una seduta atletica defaticante, a cui sono seguiti gli ultimi lavori in aula di match analysis.             

Il clou delle attività atletiche e didattiche è stato nella giornata di ieri, aperta con la consueta sessione di test atletici che hanno impegnato gli arbitri in organico nelle prove del 10-8-8-10, 5x20mt e ARIET.

Una seduta di lavoro su sabbia, dedicata in particolare al posizionamento e allo spostamento durante la gara, ha dato il via alla frazione formativa della seconda giornata: Alfredo Balconi e il suo Componente Fabio Polito hanno mostrato ai neo immessi, grazie all’ausilio della dimostrazione pratica dei cinque internazionali, le segnalazioni tipiche del rettangolo di gioco ed avvicinato ulteriormente al mondo del calcio su sabbia i nove arbitri immessi in organico con il Corso di Selezione dei giorni scorsi.

Michele Conti, Responsabile della Commissione Osservatori Nazionale di Beach Soccer, presente come ospite al raduno, ha illustrato il funzionamento dell’Organo Tecnico e presentato il gruppo degli osservatori, composto quest’anno da nove unità. Ha poi formulato un profondo ringraziamento al Comitato Nazionale dell’AIA, rappresentato in aula da Luca Marconi, per avergli dato la possibilità, in un periodo di Riforme epocali nell’Associazione, di mettersi nuovamente in gioco guidando una neonata Commissione Nazionale: “Abbiamo oggi una grande opportunità ma anche un’enorme responsabilità”, ha chiosato Conti.

Luca Marconi è intervenuto sull’importanza delle Riforme delle CON, focalizzandosi sulla CON BS: “Vogliamo che la meritocrazia sia una linea conduttrice chiara! Abbiamo dato un segnale forte verso gli arbitri e ancor di più verso gli osservatori con la creazione di Commissioni a loro dedicate. Sono loro i primi formatori, ancor prima degli Organi tecnici. Le CON son state volute – ha concluso Marconi - per garantire terzietà ed imparzialità di giudizio”.

La giornata di appuntamenti intermedia è proseguita con lo svolgimento dei quiz tecnici a cura del Settore Tecnico dell’AIA, rappresentato dalla Componente Alessandra Agosto; con la premiazione degli arbitri internazionali per i traguardi raggiunti nella passata Stagione; infine con un ampio spazio dedicato a lezioni frontali e disposizioni varie da parte di Balconi e Polito.

L’intensa giornata di lavori si è conclusa con un confronto video su aspetti regolamentari tra gli arbitri e il CT della Nazionale italiana di beach soccer, Emiliano Del Duca.

Nella tarda mattinata odierna la chiusura del raduno.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri