BADILE AI NUOVI ASSOCIATI: “SERIETÀ ED ATTACCAMENTO: QUESTA È LA BASE DELL’ARBITRAGGIO”

BADILE AI NUOVI ASSOCIATI: “SERIETÀ ED ATTACCAMENTO: QUESTA È LA BASE DELL’ARBITRAGGIO”

Sezione di Genova

“Serietà ed attaccamento: questa è la base dell’arbitraggio. Da voi che siete all’inizio, mi aspetto grande disponibilità e grande impegno, così come avete dimostrato grande entusiasmo durante il corso. Cercate di dare una buona prima impressione mostrando la vostra volontà e soprattutto incominciate ad allenarvi in modo da essere sempre vicino all’azione già dalle prime partite”. Così il Vicepresidente della Sezione di Genova Antonio Badile ha spronato i 20 nuovi associati nella giornata della consegna delle divise, del fischietto e dei cartellini. 

In seguito, Badile ha spiegato come i nuovi fischietti non verranno lasciati soli alle loro prime partite: “Sarete accompagnati da un Tutor che vi seguirà nei vostri prima passi. Ascoltatelo e cercate di apprendere più consigli possibile in modo da poter crescere partita dopo partita e farvi trovare pronti quando dovrete scendere sul terreno di giuoco da soli”.

Nella serata in cui sono stati consegnati gli “strumenti nel mestiere” e sono state impartite le prime disposizioni tecniche è intervenuto anche il Vicepresidente Vicario Simone Gardella: “Ricordatevi che ogni volta che andrete ad arbitrare rappresenterete la nostra Sezione. Questo per voi deve essere motivo sia di grande responsabilità che di grande orgoglio: grande responsabilità perché se vi mostrerete poco professionali danneggerete l’immagine anche di tutti i vostri colleghi, ma deve essere anche motivo di grande orgoglio perché alle spalle avete una delle Sezioni con più storia d’Italia e che ancora oggi vanta numerosi arbitri a livello nazionale”.

All’evento è voluto intervenire anche l’Organo Tecnico Sezionale, Designatore del Settore Giovanile e della Terza Categoria, Federico Cuccu: “Se noi Dirigenti dopo tutti questi anni di tessera siamo ancora qui a lavorare per l’Associazione Italiana Arbitri è solo perché siamo innamorati di questo sport che per me, se fatto con impegno, è il più bello al mondo. Sono sicuro che anche voi, oltre a divertirvi ogni domenica in campo, riuscirete a trasformare quest’attività sportiva nella vostra passione più grande”.

A concludere l’evento è intervenuto uno degli insegnanti del Corso Arbitri, Osservatore della Commissione Nazionale Dilettanti e Componente del Consiglio Direttivo Sezionale, Paola Selvini: “Ricordatevi che la cosa principale che dovete fare quando andrete ad arbitrare è divertirvi. Noi saremo sempre qui con voi ad aiutarvi e a darvi consigli ogni qual volta ne abbiate bisogno. La bellezza dell’arbitraggio è che tutti sono stati al vostro posto di arbitri “novelli” e poi ognuno ha preso la sua strada. Ecco, spero che possiate mettere a frutto tutti gli insegnamenti che vi abbiamo dato al Corso e che la vostra strada sia la più soddisfacente possibile”.

 

In copertina i nuovi associati con i Vicepresidenti Simone Gardella e Antonio Badile e alcuni membri del Consiglio Direttivo.

 

In gallery:

1. I nuovi arbitri in aula durante l’ascolto delle disposizioni tecniche;

2. Il Vicepresidente della Sezione di Genova Antonio Badile;

3. Il Vicepresidente della Sezione di Genova Simone Gardella;

4. L’Organo Tecnico Federico Cuccu;

5. L’insegnante del Corso Arbitri, l’osservatore della CON DIL e Componente del Consiglio Direttivo Sezionale, Paola Selvini.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Partner solidale

Copyrights © 2021-2024 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri