Celebrazione dei 90 anni di storia, tre Componenti Nazionali e il Presidente Pacifici alla cerimonia

Celebrazione dei 90 anni di storia, tre Componenti Nazionali e il Presidente Pacifici alla cerimonia

Sezione di Reggio Calabria

Giovedì 22 febbraio 2024. Giorno della grande e attesa celebrazione dei 90 anni della Sezione AIA di Reggio Calabria, alla presenza di numerose autorità del mondo dello sport, tra cui: il Presidente dell’AIA Carlo Pacifici, i Componenti Nazionali Katia Senesi, Stefano Archinà e Michele Affinito, il Presidente del Comitato Regionale Arbitri Franco Longo, i Presidenti delle altre dieci sezioni della Calabria e il Presidente regionale del CONI Maurizio Condipodero.

Prima della cerimonia un ‘viaggio attraverso i secoli’ presso il Museo Archeologico Nazionale della Magna Grecia, mediante il quale gli ospiti hanno potuto ammirare e conoscere l’antica storia calabrese, sino a rimanere estasiati di fronte ai magnifici Bronzi di Riace.

Quindi il trasferimento presso la location scelta per la maestosa festa, la sala congressi ‘Monteleone’ del Consiglio Regionale della Calabria, dove il Presidente Sezionale Francesco Catona, con emozione e orgoglio, ha dato inizio alla cerimonia. “E’ un onore essere Presidente di questa gloriosa e storica Sezione. Questo traguardo è prestigioso ed è motivo di gioia e orgoglio per tutti gli associati reggini, anche se festeggiato in ritardo a causa della pandemia”, ha posto in risalto Catona.

A seguire, un momento di forte pathos grazie alla memoria storica della Sezione, l’arbitro benemerito Antonino Zampaglione, il quale con la proiezione di un filmato dedicato alla storia degli arbitri reggini ha catturato l’attenzione dei presenti.

Poi il saluto dei tre Componenti Nazionali presenti e quello del Presidente Carlo Pacifici, che approfittando del “tuffo nel passato”, ha ricordato le parole di Pascoli: “C’è qualcosa di nuovo oggi nel sole, anzi d’antico…” e queste parole sono “l’espressione più vera di un Associazione, che punta dritto al futuro con uno sguardo al passato da cui apprendere slancio ed esperienze”.

Il Presidente CRA Calabria Francesco Longo, ha posto l’accento sulla forte unione che contraddistingue i rapporti tra gli associati reggini, non solo sul campo ma anche nelle iniziative associative, porgendo a tutta la Sezione l’augurio di crescere sempre in questa unione di intenti.

A concludere la serata, una splendida cena di gala nel Grand Hotel Excelsior, affacciato sul meraviglioso lungomare di Reggio Calabria.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Partner solidale

Copyrights © 2021-2024 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri