Con il raduno precampionato riprendono le attività

Con il raduno precampionato riprendono le attività

Arco-Riva

Per affrontare una Stagione lunga e impegnativa, non sono sufficienti un’ottima preparazione atletica ed un’adeguata conoscenza del Regolamento, ma è anche necessario sentirsi parte di una squadra di donne e uomini pronti pronta a sostenersi a vicenda nei momenti di difficoltà. Questo il messaggio fatto giungere sabato 3 settembre agli associati della Sezione di Arco-Riva, con Presidente Paolo Pasqua, durante il raduno pre-campionato che ha aperto ufficialmente la Stagione Sportiva 2022/2023.

Come di consueto, il ritrovo è avvenuto presso il Campo Sportivo Benacense di Riva del Garda, sede del polo di allenamento. Dopo la consegna delle divise e delle nuove polo sezionali, sul terreno di giuoco i partecipanti sono stati divisi in due gruppi in base al livello di esperienza: hanno ascoltato con attenzione le direttive e i consigli del loro Presidente Paolo Pasqua, del Vicepresidente Paolo Collini e dell’arbitro CAN D David Kovacevic, che hanno elargito consigli e proposto metodi pratici su come svolgere al meglio i posizionamenti e gli spostamenti sul terreno di giuoco riepilogando le nozioni base dell’arbitraggio a beneficio dei nuovi associati. A seguire tutti hanno sostenuto e superato i test atletici, per i quali si erano preparati durante l’estate sotto la guida del Referente Atletico del Comitato Provinciale Arbitri, Samuele Benini.

Dopo pranzo, i lavori sono ripresi in aula presso il “Cantiere 26” di Arco, luogo che gli arbitri della Sezione di Arco-Riva utilizzano anche per le periodiche Riunioni Tecniche. “Questo raduno deve essere un punto di partenza, lavorate in allenamento e studiate il Regolamento per essere sempre pronti ad ogni evenienza”. Con queste parole, il Presidente Paolo Pasqua ha aperto i lavori pomeridiani, introducendo un video motivazionale e portando i saluti del Vicepresidente del Comitato Provinciale Arbitri di Trento Emanuele Battaia, impossibilitato a partecipare.

L’ospite Matteo Dallapiccola della Sezione di Trento, Componente del Settore Tecnico – Modulo Mentor & Talent - ha svolto l’analisi della Circolare n. 1, aggiornando tutti i presenti in merito alle novità regolamentari di questa Stagione.

Successivamente Dallapiccola, coadiuvato dal responsabile sezionale degli osservatori Paolo Collini, ha presentato la nuova relazione per gli osservatori dell’Organo Tecnico sezionale, sottolineando che il nuovo modello di relazione, semplificato rispetto al passato, mira ad avere osservatori più motivati, ad aumentare la trasparenza verso gli arbitri e ad agevolare la facilità di compilazione, nonché la velocità di lettura.

Per concludere la lunga giornata di raduno, è intervenuto l’arbitro David Kovacevic, in forza alla CAN D, che ha incoraggiato i giovani arbitri, focalizzandosi sulla preparazione atletica come elemento fondamentale per la costruzione di solide carriere arbitrali: “L’arbitro è un atleta a tutti gli effetti e come tale si deve allenare duramente, per essere sempre vicino all’azione ed essere lucido fino al novantesimo minuto”.

 

In copertina i relatori del Raduno: da sinistra Paolo Collini Vicepresidente della Sezione di Arco-Riva; Matteo Dallapiccola Componente del Settore Tecnico – Modulo Mentor & Talent; Paolo Pasqua Presidente della Sezione di Arco-Riva; David Kovacevic arbitro CAN D;

In gallery:

1. La consegna delle divise e delle polo sezionali;

2. Il gruppo dei partecipanti al Campo Sportivo Benacense;

3. e 4. Disposizioni sul terreno di giuoco;

5. Un momento conviviale;

6. Tutti in aula per la lezione tecnica;

7. Foto di gruppo della squadra sezionale.

 

 

 

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri