CON Professionisti: il Comitato Nazionale spiega in un incontro on line la Riforma dello Sport

CON Professionisti: il Comitato Nazionale spiega in un incontro on line la Riforma dello Sport

Si è svolta ieri sera una call della CON Professionisti sui temi dell'inquadramento delle prestazioni degli osservatori arbitrali di vertice a seguito della Riforma dello sport, al fine di dare risposte alle tante inquietudini che il mondo arbitrale sta vivendo in ragione di una legislazione evoluta nel tempo in maniera alquanto controversa. 

All'incontro, che si è sviluppato anche con un interessante serie di risposte a quesiti specifici, ha partecipato il componente del Comitato Nazionale Antonio Zappi il quale, a seguito della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto Correttivo bis (D.Lgs. n. 120/2023), ha prima illustrato le ultime novità della Riforma dello sport e, conseguentemente, anche le regole ora applicabili anche ai direttori di gara e ai dirigenti dell’AIA, e successivamente ha risposto ai dubbi degli associati.

In ragione di un quadro normativo ormai stabile tornerà nuovamente operativa nei prossimi giorni la piattaforma Ge.ri.co. anche per liquidare a strettissimo giro i rimborsi spese inseriti nella procedura per direzioni di gare della scorsa Stagione Sportiva e non ancora liquidati alla data del 30 giugno e che, per il principio di cassa che caratterizza la materia in argomento, sono ricaduti nell’ambito di applicazione del nuovo assetto normativo, mentre per i nuovi rimborsi spese cominciano a conoscersi le modalità con le quali saranno rimborsate le prestazioni arbitrali.

Al termine dell'incontro sono stati infine affrontate, pur in attesa di un nuovo decreto del Ministero della P.A. che dovrà disciplinare le specifiche procedure autorizzatorie e nelle more di prossimi chiarimenti ministeriali, tutte le criticità che possano garantire la  compatibilità tra l’esercizio della funzione arbitrale in favore delle Federazioni sportive nazionali ed il rapporto di pubblico impiego.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Partner solidale

Copyrights © 2021-2024 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri