Conclusa la prima settimana del Corso sperimentale per Dirigenti Addetti all’Arbitro

Conclusa la prima settimana del Corso sperimentale per Dirigenti Addetti all’Arbitro

Si è chiusa la prima settimana del Corso sperimentale per Dirigenti Addetti all’Arbitro. I partecipanti hanno avuto modo di confrontarsi nell’Aula Vicini del Centro Tecnico di Coverciano con relatori di grande prestigio. I vari temi affrontati (dal codice etico, agli aspetti psicologici) hanno generato grande interesse. E, dato molto importante, hanno aperto dibattiti tra i corsisti e i docenti.

L’Associazione Italiana Arbitri, ovviamente, ha dato un contributo fondamentale a questo corso sperimentale. Che è stato aperto da un bel confronto tra il Presidente Alfredo Trentalange, il Vicepresidente Duccio Baglioni e gli oltre venti corsisti in rappresentanza delle società di Serie A e B. Sono stati toccati temi di grande attualità a conferma dell’importanza di dar vita a questo Corso voluto dalla dirigenza arbitrale e dal Settore Tecnico.

Di grande interesse anche gli interventi dei dirigenti del Settore Tecnico Arbitrale. Il primo è stato del Responsabile Matteo Trefoloni che ha affrontato il tema delle modifiche regolamentari delle ultime due stagioni sportive. Con un focus particolare dedicato ai “falli di mano”. Oggetto, come era inevitabile, di un grande dibattito.

 Molto interessante anche la relazione di Riccardo Tozzi che ha analizzato il tema della gravità dei falli. Sulla questione fuorigioco è stata centrata invece la lezione di Luca Ciancaleoni, vice responsabile del Settore Tecnico Arbitrale. Che ha affrontato in maniera approfondita la familiarità della punibilità. L’ultimo docente di questa prima settimana è stato l’altro vice responsabile del Settore Tecnico cioè Cosimo Bolognino (foto). Sul tavolo Dogso (negare un’evidente opportunità di segnare una rete) e Spa (fermare una promettente azione d’attacco). L’apprezzato intervento di Bolognino ha alimentato un continuo confronto con i corsisti. Molto apprezzato da entrambe le parti.

Il Corso Dirigente Addetto Agli Arbitri si sposterà la prossima settimana al Centro Var di Lissone.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri