Conclusi i raduni Play Off, Ramaglia: “Ragazzi all’altezza nonostante le tante difficoltà”

Conclusi i raduni Play Off, Ramaglia: “Ragazzi all’altezza nonostante le tante difficoltà”

CRA Campania

Si sono tenuti il 22, 29 e 30 aprile i raduni Play Off e Play Out per arbitri, assistenti e osservatori a disposizione del Comitato Regionale Arbitri Campania. Il primo giorno di lavoro ha interessato gli associati del calcio a 5: agli ordini del Referente Atletico regionale Attilio Sannino e dei due Organi Tecnici Regionali Giuseppe Galasso e Marcello Toscano, si sono tenuti di buon mattino i test atletici presso il campo del San Severino Park Hotel di Mercato San Severino, nella cui aula congressi sono proseguiti i lavori con le disposizioni tecniche, disciplinari e comportamentali in vista del rush finale dei campionati. Per il Settore Tecnico dell’AIA è stato presente il Componente Donato Lamanuzzi, della Sezione di Molfetta.

Il 29 e il 30 aprile è stata la volta dell’organico di Eccellenza e Promozione. Dopo i test atletici svolti presso lo stadio ‘Luigi Pastena’ di Battipaglia ed alcune direttive impartite sul terreno di gioco dagli Organi Tecnici, il raduno è proseguito presso il locale Hotel San Luca. Dopo l’apertura dei lavori del Presidente CRA Alberto Ramaglia, i ragazzi hanno svolto i quiz tecnici. Prima dell’intervento del Settore Tecnico - nelle persone del Vice Responsabile Luca Ciancaleoni e del Componente Angelo Cappelli, dedicato all’analisi di alcune situazioni particolari di fuorigioco e di ‘hand ball’ - Attilio Sannino ha dato dei consigli alla platea circa la preparazione atletica da seguire in questi momenti ‘caldi’ dei campionati. L’incontro tecnico è proseguito con i saluti dell’internazionale Marco Guida e con l’analisi di alcuni filmati di gare regionali, a cura del Vice Presidente del CRA Michele Affinito.

Sabato mattina hanno raggiunto Battipaglia gli osservatori arbitrali che si sono uniti al gruppo di arbitri ed assistenti per la parte conclusiva del raduno. La platea si è intrattenuta in aula sino ad ora di pranzo, quando è stata raggiunta, per un saluto, dal Componente del Comitato Nazionale dell’AIA Nicola Cavaccini e dal Presidente della LND Campania Carmine Zigarelli. Durante la mattinata sono state impartite ulteriori indicazioni tecnico - comportamentali.

Al termine dei raduni, visibilmente soddisfatto il Presidente Ramaglia: “Ad inizio Stagione Sportiva avevo chiesto a tutti di essere un gruppo coeso, perché solo la comunione di intenti permette di arrivare lontano. E ci siamo pienamente riusciti. Sebbene le tante difficoltà, i ragazzi ci hanno dimostrato di essere all’altezza, come hanno dimostrato in ogni gara”.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri