Concluso il secondo Corso Arbitri: “Importante frequentare la Sezione”

Concluso il secondo Corso Arbitri: “Importante frequentare la Sezione”

Sezione di Conegliano

Si è concluso il secondo Corso Arbitri della Stagione 2021-2022 svolto e organizzato dalla Sezione di Conegliano. Le lezioni tecniche agli iscritti si sono tenute sia in presenza, presso i locali sezionali, sia in modalità telematica con didattica a distanza grazie alla gestione del Presidente sezionale Abou Elkhayr Driss, del Referente per il Corso Arbitri Sergio Palmieri e del Segretario del Corso Marco Bortoluzzi.  In ogni lezione, gli istruttori, insieme ai giovani candidati, hanno analizzato e studiato il Regolamento del giuoco del calcio sfruttando il tempo a disposizione per assimilare al meglio i concetti regolamentari ed associativi.  I vari ospiti che si sono succeduti durante lo svolgimento delle lezioni hanno fatto comprendere ai giovani l’importanza del ruolo dell’arbitro. Tutti gli incontri si sono svolti utilizzando il materiale multimediale messo a disposizione dal Settore Tecnico dell’AIA. In seguito, si sono tenute periodiche verifiche in merito alle competenze acquisite dai partecipanti, per preparare i ragazzi alla valutazione finale in modo ottimale.

Tutti i neo-fischietti hanno brillantemente superato l’esame rispondendo correttamente alle domande della Commissione composta dall’arbitro benemerito Stefano Tomasi, dal Presidente di Sezione Abou Elkhayr Driss, dal Segretario del Corso Marco Bortoluzzi e dal Componente del Comitato Regionale Veneto Mario Schembri della Sezione di Mestre .
I cinque nuovi arbitri della Sezione del Cima hanno già iniziato a prendere parte alla vita sezionale e a breve parteciperanno alla loro prima Riunione Tecnica.
Dopo l’esame, per i nuovi associati, sono state organizzate alcune serate su specifici temi dal taglio pratico allo scopo di trasmettere tutte le informazioni necessarie per svolgere nel miglior modo possibile questo nuovo incarico.

Questi i nomi dei cinque nuovi associati che andranno ad arricchire il gruppo degli arbitri dell’Organo Tecnico Sezionale: Bortolin Edoardo, Braido Filippo, Hoxha Mirsad, Trentin Giada e Ventura Enrico.

“Sono molto fiero di aver superato l’esame, ho cominciato ad allenarmi seriamente e non vedo l’ora di scendere in campo” ha dichiarato uno dei giovani neo-arbitri. “Adesso che siete diventati ufficialmente parte di questa grande famiglia, abbiate sempre la voglia di imparare cose nuove dagli associati più esperti, frequentando la Sezione, luogo nel quale si cresce come arbitri, ma soprattutto come donne e uomini” ha spiegato ai ragazzi il Presidente Driss Abou Elkhayr.

Quest’ultimo corso presenta un’importante novità, per la prima volta nella storia della Sezione di Conegliano, scenderanno in campo due associati che ricoprono il ruolo di calciatori in club giovanili, grazie alla riforma che prevede la possibilità del Doppio Tesseramento per i giovani arbitri.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri