‘Condivisione delle esperienze per arricchirsi vicendevolmente’

‘Condivisione delle esperienze per arricchirsi vicendevolmente’

Sezione di Reggio Calabria

‘Condivisione delle esperienze per arricchirsi vicendevolmente” è stato il tema delle tre giornate del raduno precampionato dedicato agli arbitri e agli osservatori della Sezione AIA di Reggio Calabria, svoltosi dal 14 al 16 ottobre.

Protagonista della prima giornata è stato il futsal. Presso i locali sezionali, dopo i saluti iniziali del Presidente Francesco Catona, ha preso la parola il Componente del Settore Tecnico dell’AIA Carmelo Loddo, il quale ha illustrato le novità della Circolare n.1 e somministrato i quiz tecnici, coadiuvato dal Componente Calcio a 5 del Comitato Regionale Arbitri Calabria Alessandro Merenda.

Nel primo pomeriggio di sabato, dopo l'introduzione dei lavori con il vademecum della Stagione Sportiva e le disposizioni generali, i ragazzi appartenenti all’Organo Tecnico Sezionale sono stati impegnati con i video quiz.

Successivamente, i responsabili sezionali, grazie all'ausilio di video e lavori in modalità action learning, hanno interagito in maniera efficace con tutti i partecipanti, soffermandosi soprattutto sulla gestione delle proteste e delle mass confrontation e sullo spostamento sul terreno di gioco.

Domenica mattina, il gruppo, con la presenza degli osservatori, si è ritrovato presso la suggestiva location dell'Hotel Excelsior.

I lavori sono stati aperti dal Presidente, che ha condiviso con la platea la recente esperienza dell'Assemblea dei Presidenti di Sezione; subito dopo, l'intervento del Componente del Settore Tecnico (Modulo Regolamento) Christian Bellè, il quale ha illustrato la Circolare n. 1 con particolare riferimento alle nuove disposizioni interpretative della regola 11, il fuorigioco.

A seguire, il responsabile degli osservatori del CRA Calabria, Francesco Di Bellonia, ha intrattenuto i visionatori dei ragazzi che operano a livello sezionale sull'analisi della nuova relazione per il Settore Giovanile e Scolastico e sull'approccio al colloquio di fine gara.

Sostenuti i quiz tecnici, i partecipanti hanno preso parte al pranzo conviviale presso la panoramica terrazza con vista mozzafiato sul lungomare.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri