CONDIVISIONE E TECNICA TRA SCHIO E VICENZA

CONDIVISIONE E TECNICA TRA SCHIO E VICENZA

Sezione di Schio e Vicenza

Presso il Teatro Comunale di Villaverla si è svolto il raduno di inizio Stagione Sportiva 2022-23 delle Sezioni di Vicenza e Schio, riproposto congiuntamente per il secondo anno consecutivo. Una giornata all’insegna della condivisione e della crescita tecnica, a sottolineare la profonda sinergia e collaborazione che anima le due Sezioni consorelle.

La giornata si è aperta con le parole dei Presidenti Sezionali Ivano Meneguzzo (Vicenza) e Michele Dalla Vecchia (Schio). Entrambi hanno invitato i giovani fischietti a “mettere il massimo impegno sin dall’inizio”, evidenziando come "l'inizio di una nuova Stagione Sportiva è sempre un momento importante e delicato”.

A conclusione del proprio intervento iniziale hanno ricordato alla platea di essere “arbitri con la A maiuscola, non solo sul terreno di giouco e all’interno dell’Associazione, ma anche all’esterno e nella quotidianità”.

All’intervento dei Presidenti ha fatto seguito il saluto delle autorità di Villaverla, Vicenza e Schio.

A fare gli onori di casa il Sindaco villaverlese Enrico De Peron che ha sottolineato che “lo sport è un elemento fondamentale per consentire ai giovani di uscire da contesti negativi” e l’Assessore allo Sport Ruggero Gonzo che ha sottolineato che “gli arbitri rivestono un ruolo importante dal momento che devono anche essere psicologi e saper gestire le varie situazioni che si presentano sul terreno di giouco”.

Hanno poi preso la parola Leone Zilio, Assessore allo Sport del Comune di Vicenza, che ha elogiato la platea “giovane e numerosa” e il lavoro delle due Sezioni per l’organizzazione di “un momento di ritrovo fondamentale per fare gruppo, un tassello significativo nel percorso di crescita dei giovani”.

Il collega di Schio Aldo Munarini ha messo invece in evidenza l’importanza delle associazioni sportive, punti di riferimento per il territorio sia a livello sociale che economico.

Si sono poi succedute sul palco le autorità sportive con il Vicepresidente del Comitato Regionale Arbitri Veneto Andrea Marangon, il Delegato Provinciale della FIGC Vicenza Marco Franceschetto e il Consigliere Regionale Patrick Pitton. 

Andrea Marangon ha sottolineato che “gli arbitri devono capire di calcio, essere preparati atleticamente e tatticamente per capire come posizionarsi al meglio ed essere sempre credibili”.
“Passione e impegno sono alla base di ogni sport, è importante che siate preparati per non lasciare nulla al caso” le parole invece di Pitton, che poi ha aggiunto “non lasciatevi condizionare dagli errori e non cambiate mai per compiacere gli altri”.

Molto rilevante, per carisma ed entusiasmo, l’intervento di Daniele Orsato, arbitro internazionale della Sezione di Schio e di recente vincitore del Premio Campanati come miglior arbitro del Mondiale, che ha invitato i molti giovani presenti a sognare, ricordando che “non tutti diventerete grandi arbitri, ma un grande arbitro è dentro ognuno di voi”.

La parola è passata poi a Daniel Amabile, Componente del Settore Tecnico della Sezione di Vicenza, che ha illustrato le precisazioni e le modifiche contenute nella Circolare n. 1 e, attraverso l’ausilio di alcuni video, ha approfondito insieme agli arbitri presenti in sala alcune dinamiche di gioco relative alla regola 11 (Fuorigioco).

La mattinata si è conclusa con lo svolgimento dei quiz tecnici, con l’intervento del Segretario sezionale Mirko Rappo riguardante la corretta compilazione del rapporto di gara e di Nicola Pellizzari, Referente regionale della Commissione Esperti Legali dell’AIA. 

“La Stagione è ormai alle porte e, spinti da grande entusiasmo ed energia, anche i fischietti berici sono pronti a scendere in campo per dimostrare il proprio valore” ha detto il Presidente vicentino Ivano Meneguzzo.

 

In copertina gli Associati vicentini e scledensi riuniti.

In gallery la Sezione di Vicenza al completo.

(foto di S. F. Zordan)

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Partner solidale

Copyrights © 2021-2024 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri