Consegna dei Premi di fine Stagione alla presenza del Componente del Comitato Nazionale Andrea Mazzaferro

Consegna dei Premi di fine Stagione alla presenza del Componente del Comitato Nazionale Andrea Mazzaferro

Sezione di Collegno

Si è tenuta la consegna dei Premi di fine Stagione della Sezione di Collegno. I numerosi ospiti accorsi, sia appartenenti alla Sezione collegnese sia provenienti da altre realtà interne ed esterne all’Associazione Italiana Arbitri, hanno trascorso una piacevole serata intervallata da importanti momenti associativi.

Gli ospiti hanno ricevuto l’accoglienza del Presidente di Sezione Gioacchino Annaloro e il saluto del Sindaco di Collegno Francesco Casciano, accompagnato dall’Assessore allo Sport Matteo Cavallone, i quali hanno dimostrato, ancora una volta, la grande vicinanza del Comune alla Sezione. 

Commovente il ricordo dell’arbitro benemerito Secondino Guacchione, recentemente scomparso, che ha strappato un emozionato e lungo applauso a tutta la sala. 

Il Presidente Gioacchino ha poi ringraziato personalmente, per la loro brillante carriera, gli associati che per svariati motivi termineranno le loro esperienze nazionali a fine Stagione: gli assistenti arbitrali Federico Maria Pastore e Anthony Cusumano, gli arbitri Leonardo Nardella e Davide Bonomo e l’osservatore in forza alla Commissione Nazionale di Calcio a 5 Mario Frasca. 

Premiato dal Presidente Annaloro per la grande costanza e partecipazione anche il Segretario Alessandro Gasparetto.

In seguito, ha portato il proprio saluto il neo-Componente del Comitato Nazionale e ospite della serata Andrea Mazzaferro, che ha ricordato l’impegno del Presidente dell’AIA e di tutto il Comitato per far avere agli arbitri dei rimborsi spese adeguati.

Ha poi preso la parola il Presidente del Comitato Regionale Arbitri del Piemonte e Valle d’Aosta Fabrizio Malacart che ha sottolineato gli ottimi risultati ottenuti dagli arbitri collegnesi in questa Stagione.

Altri graditi ospiti sono stati il Componente della CAN 5 Antonio Mazza, il Presidente della Sezione di Chivasso Livio Sasanelli e il Direttore di Sprint e Sport Claudio Verretto, da sempre molto attento allo sviluppo e alla crescita del mondo arbitrale.

Durante la serata, il moderatore Marco Di Blasi ha condiviso con gli invitati altri momenti di vita associativa, tra i quali la proiezione di un video realizzato dal Vicepresidente Bruno Cicchelli che ritraeva spezzoni salienti di partite di arbitri collegnesi e di eventi sezionali della Stagione appena conclusa.

Sono stati assegnati anche numerosi riconoscimenti agli arbitri collegnesi meritevoli. Il Premio Bergadano, in memoria del mai dimenticato Giuseppe e consegnato all’arbitro più giovane, è stato assegnato a Pietro Bianco. La famiglia Alù ha invece premiato l’osservatore più disponibile e costante della Stagione, Raffaele Anselmi, mentre la famiglia Bertoldo ha ricordato  l’amato Alberto onorando Marco Bertolotto dell’attestato come miglior Dirigente della Stagione. Riccardo Annaloro, Organo Tecnico del CRA nonché associato, ha insignito i numerosi collegnesi che transiteranno all’Organo Tecnico Regionale a fine Campionato. Invece, Andrea Mazzaferro ha premiato i migliori arbitri nazionali, ciascuno nella propria categoria e nel proprio ruolo: per la CAN C l’arbitro Eugenio Scarpa e l’assistente Marco Matteo Barberis; per la CAN D l’arbitro Vittorio Emanuele Teghille e l’assistente Lorenzo Gatto. Antonio Mazza ha fatto lo stesso per i migliori associati della CAN 5: l’arbitro Gioacchino Lattanzio e l’osservatore Mario Frasca. Fabrizio Malacart ha premiato i migliori associati della regione, ovvero l’arbitro Gabriele Lorfida, l’assistente Alessandro Rosso e l’osservatore Luigi Agnano, l’arbitro di Calcio a 5 Gabriele Lercara e l’osservatore di Calcio a 5 Giovanni Caruso, oltre a un riconoscimento per la perseveranza e resilienza a Simone La Luna, che dopo la delusione dello scorso anno ha avuto la tenacia di rimettersi in gioco raggiungendo così l’obiettivo che si era prefissato.

Come sottolineato dal Vicepresidente Sacchitella, che ha omaggiato Gioacchino Annaloro insieme a tutto il Consiglio Direttivo Sezionale: “Una grande Sezione è sempre guidata da un grande Presidente”. Dopo la torta celebrativa e i saluti, tutti i convitati hanno concluso la serata con una importante consapevolezza: la Sezione di Collegno è una fantastica famiglia.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Partner solidale

Copyrights © 2021-2024 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri