Coordinamento e collaborazione: il raduno congiunto delle Sezioni di Trento e Rovereto

Coordinamento e collaborazione: il raduno congiunto delle Sezioni di Trento e Rovereto

Sezione di Trento e Rovereto

Sono coordinamento e collaborazione le parole chiave del Raduno di metà campionato delle Sezioni di Trento e Rovereto. Un appuntamento fortemente voluto dai due Presidenti sezionali, Francesco Scifo e Andrea Saggese, che, forti dell’esperienza dello scorso anno, hanno voluto riproporre la formula del raduno congiunto, all’insegna della continuità e della comunione d’intenti che caratterizza le due Sezioni trentine.

L’evento - che ha visto la partecipazione di circa settanta ragazzi e ragazze degli Organi Tecnici Sezionali – si è tenuto a Rovereto. In mattinata, lo svolgimento dei test atletici al Centro sportivo “Fucine”, coordinati dai Responsabili dei Poli di allenamento sezionali, il trentino Giacomo Barison e il roveretano Marco Schmid.

Nel pomeriggio i lavori in aula del raduno sono iniziati con i quiz tecnici. Dopo la correzione dei quiz e le disposizioni tecniche operative impartite dai Vice-presidenti di Trento e Rovereto, rispettivamente Luigi Patil e Tommaso Menolli, si è passati al consueto approfondimento tecnico. Matteo Dallapiccola, associato trentino e Componente del Settore Tecnico per il Modulo “Talent & Mentor”, ha tenuto per i presenti una lezione tecnica incentrata sulla gestione delle proteste e del dissenso in campo, con l’aiuto di materiale audiovisivo. “Parlare di match control fin dall’attività di base delle Sezioni è fondamentale per farsi trovare pronti a capire i momenti della gara in tutte le categorie”. Queste le parole conclusive dell’intervento di Dallapiccola.

In chiusura di raduno il Presidente della Sezione di Rovereto Andrea Saggese ha sottolineato: “Fare didattica è sempre importante e noi quest’oggi abbiamo cercato di alzare l’asticella con una lezione tecnica su un aspetto cruciale, su cui è importante lavorare sodo: in ogni caso, la vostra risposta, già da stamattina con i test atletici, è stata ottima”. Francesco Scifo, Presidente della Sezione di Trento, soffermandosi sull’ importanza di organizzare un raduno intersezionale, ha aggiunto: “Due Sezioni, ma un’unica squadra: creare gruppo tra di voi e coordinare l’attività tecnica sono due aspetti che vanno di pari passo per la buona riuscita del nostro lavoro, sia in campo, che fuori”.

 

In Copertina: un momento dei test atletici.

In gallery:

1. Foto di gruppo della Sezione di Trento;

2. Foto di gruppo della Sezione di Rovereto;

3. Svolgimento dei test atletici;

4. Alcuni associati dopo i test;

5. Il discorso finale dei due Presidenti;

6. I presenti in aula.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Partner solidale

Copyrights © 2021-2024 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri