Diciotto nuovi arbitri pronti a calcare i campi

Diciotto nuovi arbitri pronti a calcare i campi

Albano Laziale

La Commissione esaminatrice presieduta dal Componente CRA Cristiano Partuini insieme al Presidente di Sezione Carmelo Battaglia e i Consiglieri Maurizio Nocera e Gianmarco Simoncelli, ha esaminato e promosso 18 nuovi arbitri di cui 5 con la formula del doppio tesseramento come stabilito dalle nuove regole.

Due mesi di corso svolto in doppia modalità, in presenza e da remoto, che ha visto la partecipazione di numerosi associati nella funzione di docenti.  Appuntamenti messi in agenda con calendario predefinito per esaminare le Regole del Gioco del Calcio offrendo tutti gli spunti necessari per una valida formazione.

Nel ringraziare tutti coloro che, a partire dal responsabile del corso, l’OA Nazzareno Ceccarelli, hanno reso possibile l’allargamento della famiglia AIA dei Castelli Romani, Cristiano Partuini ha sottolineato l’importanza del divertimento nella divisa che si indossa: “Da questo momento siete arbitri, e pertanto dovete decidere di decidere, e con un unico obiettivo: divertirsi”.

In conclusione, il Presidente Battaglia rivolgendosi ai suoi nuovi associati ha affermato: “Da oggi siete delle persone diverse, fate parte di un mondo speciale. Arbitrare è un impegno ma anche un privilegio. Ricordatevi che da questo momento per tutti siete un arbitro della Federazione Italiana Giuoco Calcio, onorate questo status”.

Ecco i nomi dei nuovi associati:

Giorgio Blasi, Renato Blasi, Gennaro Borrelli, Matteo Brivitello, Giuseppe Carozza, Alin Chebes, Emma Ciavaldini, Tiziano Ciavaldini, Matteo Costantini, Redon Hamiti, Matteo Matteucci, Ercole Paparelli, Livia Perziano, Alessio Riccio, Nicolò Romano, Lucrezia Valeri, Lorenzo Vitaletti, Edoardo Zimei.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri