#diventaarbitronellatuacitta, l’hashtag del Corso ‘speciale’ che ha reclutato 51 nuovi arbitri

#diventaarbitronellatuacitta, l’hashtag del Corso ‘speciale’ che ha reclutato 51 nuovi arbitri

Sezione di Crotone

Si è svolta martedì 4 aprile, presso i locali della Sezione AIA di Crotone, la sessione d’esame del secondo Corso arbitri stagionale, autorizzato dal Comitato Regionale, che ha comportato l’ingresso in organico di 51 nuovi associati. L’innovazione è stata la contemporanea organizzazione del Corso in tre comuni, Cirò Marina, Petilia Policastro e Crotone, sotto lo slogan #diventaarbitronellatuacitta, scelta che ha permesso un numero rilevante di iscrizioni, quindi un brillante risultato nelle attività di reclutamento.

La proposta era stata accolta e condivisa dal Presidente della Provincia e Sindaco del Comune di Cirò Marina, Sergio Ferrari, e dall’Assessore comunale allo Sport Ferdinando Alfi, i quali, insieme al responsabile del Corso Giovanni Scuto, hanno reclutato gli aspiranti arbitri nella comunità del cirotano. Anche il Sindaco del Comune di Petilia Policastro, Simone Saporito, e l’Assessore comunale allo Sport Carmelina Comberiati, si sono adoperati affinché l’iniziativa potesse raggiungere la loro cittadina, mettendo a disposizione la sala della biblioteca comunale, dove si sono svolte lezioni tenute dagli associati Salvatore Carvelli e Mario Venneri.

Infine il Corso svolto nei locali della Sezione pitagorica, diretto dal Vicepresidente Albino Lumare e dal responsabile degli osservatori arbitrali Eugenio Vetere.

I risultati di tale attività sono stati accolti con grande soddisfazione da parte del Presidente di Sezione Francesco Livadoti e del Consiglio Direttivo Sezionale. Livadoti ha dapprima ringraziato il Presidente CRA Franco Longo per aver presenziato la Commissione d’esame, gli istituti scolastici della Provincia e poi tutti coloro i quali si sono adoperati per il raggiungimento di questo importante obiettivo, che rappresenta senz’altro un grande patrimonio per il movimento arbitrale.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Partner solidale

Copyrights © 2021-2024 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri