Dodici i nuovi arbitri, si abbassa l’età media dell’organico sezionale

Dodici i nuovi arbitri, si abbassa l’età media dell’organico sezionale

Sezione di Battipaglia

Con gli esami dello scorso 19 marzo si è concluso il Corso Nazionale per la Sezione AIA di Battipaglia, al termine del quale si sono abilitati 12 nuovi arbitri che andranno a rinverdire l’organico sezionale. Un reclutamento frutto anche dell’intesa con alcune scuole della città.

Le lezioni si sono svolte da inizio gennaio fino a metà marzo, presso i locali sezionali, al ritmo di due lezioni settimanali. Il percorso formativo è stato curato da due associati in forza all’Organo Tecnico Regionale, Luca Teta e Roberto Tudino, che hanno istruito gli aspiranti arbitri sul Regolamento del Giuoco del Calcio attraverso l'utilizzo del materiale didattico fornito dal Settore Tecnico dell’AIA.

La Commissione esaminatrice, composta dal Presidente Pierpaolo Greco e dai due responsabili del corso, è stata presieduta dal Componente Regionale Giovanni Colella. Durante la sessione d'esame, che comprendeva quiz a risposta multipla e prove orali, i nuovi arbitri hanno dimostrato di aver acquisito i fondamenti regolamentari dell’arbitraggio.

Dopo aver accolto calorosamente le nuove leve, Greco ha dichiarato che l'attività di reclutamento non si fermerà e, a partire dalla prossima Stagione Sportiva, il Corso sarà nuovamente proposto nelle scuole per coinvolgere ed avvicinare un numero ancora maggiore di persone al mondo dell'arbitraggio.

Al termine della seduta d’esame, il Presidente Sezionale, a nome di tutti gli associati battipagliesi, ha rivolto un grande in bocca al lupo ai nuovi fischietti per l'inizio della loro attività arbitrale che si spera possa rivelarsi piena di soddisfazioni.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Partner solidale

Copyrights © 2021-2024 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri