Falca: “Bisogna lavorare come una squadra”

Falca: “Bisogna lavorare come una squadra”

Commissione per l’Osservatorio sulla Violenza

Si è svolta in videoconferenza la prima riunione della Commissione di Studio per l’Osservatorio sulla Violenza. Il Responsabile Guido Falca ha infatti incontrato i Referenti Regionali per fare un bilancio della Stagione appena trascorsa e programmare quella corrente.

“Gli episodi di violenza accaduti sul terreno di giuoco non li possiamo eliminare, però dobbiamo fare il possibile affinché sia i colleghi aggrediti sia l’AIA abbiano giustizia con una adeguata sentenza. Per raggiungere tale obiettivo - ha affermato Falca - tutte le parti coinvolte devono cooperare tra di loro e agire correttamente. Infatti, soltanto facendo squadra e seguendo le giuste procedure possiamo ottenere quello che è previsto dal Codice di Giustizia Sportiva”.

I Rappresentanti AIA presso i Giudici Sportivi e le Corti di Appello Regionali svolgono un ruolo fondamentale nella corretta ed uniforme applicazione del Codice di Giustizia Sportiva. “Dobbiamo coinvolgere i Rappresentanti AIA affinché monitorino efficacemente l’applicazione del Codice da parte dei Giudici Sportivi. In particolare, - ha affermato Falca - i Rappresentanti devono verificare che siano stati comminati i minimi edittali previsti dalle sanzioni. È fondamentale che il Codice di Giustizia Sportiva sia interpretato ed attuato uniformemente da tutti i 150 Giudici presenti sul territorio nazionale”. Nella seconda metà di settembre, infatti, sono in programma degli incontri online con i Rappresentanti AIA.

In seguito, il Responsabile si è soffermato sulle varie tipologie di violenza e sulla necessità di inserire correttamente in Sinfonia4you tutti i dati degli episodi, per poter fornire poi statistiche e indicazioni utili da proporre le necessarie iniziative volte a contrastare e possibilmente ridurre tali episodi. Prendendo poi in esame alcuni grafici elaborati sulla base dei dati raccolti nella scorsa Stagione Sportiva e confrontandoli con quelli delle Stagioni passate, è emerso che gli episodi di violenza sono in diminuzione: “Questo è un dato positivo che fa ben sperare, ma dobbiamo continuare a monitorare con attenzione e precisione” ha affermato Falca.

Presente all’incontro anche Giovanni Pantalone, Componente della Commissione di Studio per il Servizio Informatico e Statistico, che ha illustrato ai presenti le principali novità introdotte nel sistema informatico, volte a rendere i compiti dei Referenti Regionali più celeri e precisi.

 

 

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri