Ferma condanna della violenza sugli arbitri al vertice con le società

Ferma condanna della violenza sugli arbitri al vertice con le società

CRA Campania

Mercoledì 29 novembre, presso l’ex base Nato di Bagnoli, si è svolto un vertice tra le società di calcio dilettantistico e giovanile della provincia di Napoli e il Comitato Regionale Arbitri Campania. Un confronto per discutere di temi tecnici e regolamentari con un focus dedicato alla tutela degli ufficiali di gara.

A coordinare l’incontro il Presidente della LND Campania Carmine Zigarelli e il Presidente del CRA Campania Stefano Pagano.

In apertura Zigarelli ha illustrato i temi da trattare nel corso dell’evento, durante il quale i dirigenti delle società napoletane hanno avuto modo di rappresentare alcune difficoltà riscontrate in questo avvio di Stagione, prospettando delle loro soluzioni. Zigarelli ha poi fortemente condannato ogni forma di violenza sugli ufficiali di gara, auspicando sempre la massima collaborazione tra le società e gli arbitri.

Quindi la parola è passata a Pagano che, mediante l’utilizzo di alcune slide, ha discusso con la platea di regolamento e degli adempimenti del pre gara a cui devono attenersi gli arbitri coinvolgendo i dirigenti delle società, come ad esempio la corretta procedura da seguire per la custodia dell’autovettura, ponendo, poi, l’accento sulla problematica delle violenze subite dagli arbitri. Ha ringraziato al contempo quei dirigenti che ogni fine settimana fanno di tutto per tutelare le ragazze ed i ragazzi che vengono chiamati a dirigere le loro gare.

Prima di chiudere i lavori, sia Zigarelli che Pagano hanno ricordato a tutti i rappresentati delle società presenti della possibilità del cosiddetto doppio tesseramento calciatore - arbitro aperto a tutte le ragazze ed i ragazzi fino ai 19 anni di età.

Visibilmente soddisfatto il Presidente Pagano al termine della riunione: “Questi incontri, che nel corso della Stagione Sportiva saranno realizzati per ogni Delegazione Provinciale campana, rappresenteranno una best practice che ci permetterà di ottenere risultati eccellenti nell’ambito della collaborazione tra arbitri e società calcistiche. Temi come quelli trattati sono alla base di un sempre più proficuo dialogo tra le varie componenti federali e ringrazio sentitamente la LND Campania, nella persona del Presidente Carmine Zigarelli, per il suo costante interessamento al mondo arbitrale ed alla sua tutela da qualsiasi forma di violenza, verbale e non”.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Partner solidale

Copyrights © 2021-2024 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri