“Finisce il Corso Arbitri, ma inizia un percorso che vi cambierà la vita”

“Finisce il Corso Arbitri, ma inizia un percorso che vi cambierà la vita”

Sezione di Bari

Dal 29 marzo la Sezione AIA di Bari ha a disposizione 20 nuovi arbitri, tra cui quattro donne, a seguito della prova d’esame del Corso coordinato dall’arbitro di Serie D Roberto Aratri e dagli arbitri regionali Stefano Pezzolla, Teresa Pischetola, Niccolò Pio Mantuano e Claudio Cacciapaglia.

La Commissione è stata composta dal Presidente Angelo Binetti del Comitato Regionale Arbitri Puglia e dai Componenti Giovanni La Sorsa, arbitro benemerito barese, e dal Presidente sezionale Dario Gregorio.

“Allenamento, studio del regolamento e frequenza della Sezione devono essere i vostri punti fissi; oggi per voi finisce il Corso ma inizia un percorso che vi cambierà la vita”, le parole dell’Organo Tecnico Regionale Angelo Binetti.

I candidati hanno superato in scioltezza la prova tecnica, 20 domande interattive sul regolamento del calcio, e la prova orale.

Subito dopo il completamento della procedura di tesseramento presso l’AIA centrale, con la relativa emissione dei codici identificativi, i giovani arbitri verranno convocati per sostenere i test atletici ed essere definitivamente a disposizione della Sezione e pronti per le categorie giovanili.

“Benvenuti nella nostra grande famiglia, abbiamo bisogno di arbitri seri e preparati; metteteci tutti voi stessi, siate pronti alle sfide e alle emozioni che l’AIA vi farà vivere’, le parole conclusive di Gregorio.

Questi 20 nuovi associati si vanno ad aggiungere ai 72 reclutati a dicembre 2023 grazie al Corso Nazionale.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Partner solidale

Copyrights © 2021-2024 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri