Formazione e convivialità al raduno precampionato

Formazione e convivialità al raduno precampionato

Sezione di Vibo Valentia

Nei giorni 15 e 16 ottobre si è svolto il raduno sezionale di inizio Stagione della Sezione AIA di Vibo Valentia, iniziato nel primo pomeriggio del 15 presso la struttura ‘TUI Magic Life’ di Pizzo Calabro con l’arrivo dei giovani fischietti, degli osservatori arbitrali e dei dirigenti sezionali. In apertura il Presidente Nazzareno Manco ha presentato alla platea il nuovo Consiglio Direttivo Sezionale per la Stagione Sportiva 2022/2023. Successivamente la parola è passata a Giuseppe Mandaradoni, Componente del Settore Tecnico dell’AIA, nonché associato della stessa Sezione calabrese, che ha illustrato le innovazioni regolamentari contenute nella Circolare n.1 dell’IFAB.

In seguito, i ragazzi hanno avuto l’occasione di cimentarsi in un formativo e costruttivo momento di confronto visionando alcuni filmati relativi a diverse situazioni di gioco.

Nella mattina seguente i giovani fischietti dell’Organo Tecnico Sezionale, hanno sostenuto i test atletici, per poi ricevere le disposizioni sullo spostamento e sul posizionamento sul terreno di gioco da parte degli arbitri regionali vibonesi.

Lo stage è proseguito con l’intervento dell’associata vibonese Valentina Garoffolo, Componente del Settore Tecnico e Responsabile del Programma Talent e Mentor del Settore Tecnico, la quale ha analizzato e spiegato i video visionati la sera precedente.

Presenti al raduno anche i Componenti della Delegazione LND Provinciale di Vibo Valentia e il Componente del Comitato Regionale Arbitri Calabria Giacomo Bruzzano, della Sezione AIA di Lamezia Terme.

Il raduno si è concluso nella tarda mattinata del secondo giorno con l’intervento del Presidente Manco, il quale ha sottolineato l’importanza di questi incontri che fra momenti di formazione, di convivialità e svago sono necessari a consolidare lo spirito di associazionismo.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri