Fourneau: “La forza di credere nella bellezza dei propri sogni”

Fourneau: “La forza di credere nella bellezza dei propri sogni”

Sezione di Forlì

Si è aperta con queste parole la riunione che Francesco Fourneau, arbitro in forza alla CAN., tenuta agli Associati della Sezione di Forlì, che hanno gremito la sala riunioni, con la gradita anche del Presidente del Comitato Regionale Arbitri dell’Emilia-Romagna, Graziella Pirriatore.

L’arbitro in forza alla Sezione di Roma 1 ha catturato l’attenzione dei ragazzi con parole cariche di significato, che hanno messo in luce come le tante difficoltà che si incontrano nell’arbitraggio e nella vita possono essere superate solo attraverso le proprie forze:“Lavorate, non trovate scuse, dovete mettervi in discussione e superare il più bravo con le vostre forze, non cercate delle scuse quando non riuscite a farlo”.

Prima di concludere l’incontro l'ospite ha mostrato il video che, come da lui dichiarato, guarda prima di ogni partita per caricarsi: un video che mostra come in campo e nella vita bisogna sempre ragionare con la “shark mentality” in cui bisogna sempre stare in movimento per non farsi superare dagli altri.

La riunione si è conclusa con un pensiero rivolto ai tantissimi associati giovani della Sezione di Forlì: Francesco si è complimentato con loro per la scelta che hanno fatto, ribadendo “inizierete un percorso di vita, inizierete a capire cosa vuol dire prendersi delle responsabilità, mentre molti altri ragazzi della vostra età non immaginano neanche cosa voglia dire”.

É stata una riunione incentrata soprattutto sull’aspetto mentale, è stato un momento di crescita che tutti gli associati ricorderanno e dal quale sicuramente potranno imparare qualcosa che gli sarà utile in campo, ma anche nella vita.

Francesco nel pomeriggio ha anche guidato, insieme al collega arbitro della CAN Marco Piccinini l’allenamento al Polo Sezionale, dove con i ragazzi e ha condiviso con qualche aneddoto ed esperienza di campo.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri