Gli arbitri clarensi pronti per una nuova Stagione

Gli arbitri clarensi pronti per una nuova Stagione

Sezione di Chiari

Si è svolto il raduno di inizio Stagione Sportiva della Sezione di Chiari. In un soleggiato giorno a cavallo della metà del mese, in riva al Lago d’Iseo (Brescia), gli associati clarensi hanno potuto trascorrere ore piacevoli insieme, facendo squadra, divertendosi e condividendo i propri vissuti di campo con i colleghi.

Convocati alle ore 08:30 presso il campo sportivo, tutti gli arbitri effettivi in organico hanno sostenuto e superato il Test SDS, grazie anche ad un intenso mese di preparazione estiva coordinato dal Referente Atletico Lorenzo Riganò, il quale non ha potuto che ritenersi soddisfatto dei risultati conseguiti: “Il polo sezionale ha visto nel mese di agosto circa sempre 15/20 presenze tra ragazzi e ragazze desiderosi di allenarsi e migliorarsi. Sono molto contento di ciò che hanno fatto”.

Successivamente, l’incontro è proseguito presso la Sala Civica del Comune di Iseo sita nel Castello Oldofredi, dove la compagine clarense ha ricevuto la visita del Presidente della Delegazione FIGC di Brescia Stefano Facchi, il quale, portando i saluti e la vicinanza dell’intero gruppo di cui è alla guida, ha invitato gli arbitri a dialogare con le società sportive affinché il servizio loro offerto possa essere sempre migliore, esortandoli però ad essere intransigenti sulle regole da rispettare e far rispettare: “Noi come Delegazione saremo sempre dalla vostra parte, a voi va il nostro più grande grazie per quello che fate. Continuate ad arbitrare divertendovi perché vi piace farlo”.

Terminato l’intervento, ha avuto inizio la parte in aula del raduno, con il Presidente di Sezione Marco Vanoli ad impartire le disposizioni di inizio Stagione: “Si apre ufficialmente oggi, anche se qualcuno di voi ha già diretto le prime gare, la nostra Stagione Sportiva; vi devo ringraziare di cuore per quanto avete fatto nella passata, riuscire a coprire 1579 gare non è stato semplice, ma è solo grazie alla vostra disponibilità che ciò si è reso possibile”.

La parola è passata poi al Vice Presidente Valerio Furneri, il quale ha brevemente illustrato la Circolare n° 1 contenente le novità regolamentari: “Possiamo dire che quest’anno non abbiamo modifiche sostanziali come spesso è invece accaduto in passato, vi invito però a studiare e ripassare sempre il Regolamento, non possiamo permettere di farci trovare impreparati perché poi l’inaspettato accade”.

Successivamente a quelli atletici, agli arbitri sono stati sottoposti i test regolamentari per verificare la conoscenza del Regolamento del Giuoco del Calcio, con il Componente del Consiglio Direttivo Andrea Perali a rimarcare l’importanza di uno studio costante.

Nel pomeriggio, il Vice Presidente Fabio Rosati ha ripassato i posizionamenti da tenere sul terreno di giuoco per avere il miglior between e la miglior proximity: “Il ripasso è fondamentale poiché è da posizionamenti non corretti che possono nascere le maggiori problematiche durante una partita; siate comunque flessibili e sappiate adattarvi alle esigenze della gara, l’arbitro bravo è quello che sa meglio calarsi nel contesto della partita”.

A metà pomeriggio gli associati clarensi hanno avuto il piacere di ricevere la visita del Componente del Comitato Nazionale Alberto Zaroli, il quale ha voluto lanciare un messaggio forte e chiaro: “Credete in voi stessi, non ponetevi limiti, perché se ognuno di noi è il primo a porsi limiti, sicuramente gli altri ci catalogheranno con tali limiti e mai li potremo superare; dovete essere convinti delle vostre potenzialità e, step-by-step, potrete togliervi le vostre soddisfazioni, piccole o grandi che siano: non limitatevi da soli, date il massimo e divertitevi sempre, perché solo in questo modo potrete sentirvi appagati in ciò che fate e sentirsi bene con sé stessi è la vittoria più grande che auguro ad ognuno di voi”.

In conclusione del raduno è stato mostrato un video riepilogativo dei momenti salienti della giornata molto apprezzato dai presenti, al quale hanno fatto seguito le parole del Presidente Vanoli: “Vi auguro un buon Campionato, sappiate che io ed il Consiglio Direttivo Sezionale saremo sempre a vostro supporto con l’obiettivo di creare sempre maggiore qualità; vi chiedo solo un favore, voglio che scendiate in campo divertendovi e fieri di ciò che fate”.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri